Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

KARLOVY VARY 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'edizione dell'anniversario di Karlovy Vary svela i film in competizione

di 

- Nuovi talenti registici si scontreranno nelle sezioni della competizione del 50° Karlovy Vary International Film Festival

L'edizione dell'anniversario di Karlovy Vary svela i film in competizione
Those Who Fall Have Wings di Peter Brunner

L'evento cinematografico principale della Repubblica Ceca, il Karlovy Vary International Film Festival (3-11 luglio), si appresta a celebrare il suo semi-centenario, anche se l'atmosfera di festa era già iniziata ad aprile, alla festa di compleanno del festival a Hollywood. Come di consueto, il concorso principale vanta diverse anteprime mondiali, tra cui il nuovo dramma del regista romeno Florin Serban, Box [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, che è "una storia di due persone che si incontrano a un bivio. Due diversi destini, due vite diverse, faccia a faccia in un gioco di sudore, sangue e lacrime." Parteciperanno anche Those Who Fall Have Wings [+leggi anche:
trailer
intervista: Peter Brunner
scheda film
]
di Peter Brunner; il film poetico della regista ucraina Eva Neymann, Song of Songs [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
; l'opera prima di Ferdinando Cito Filomarino, Antonia, un biopic sull'artista Antonia Pozzi; il primo lungometraggio di François Péloquin, il dramma familiare The Sound of Trees; e una co-produzione polacco-ceco-slovacca, il thriller psicologico The Red Spider [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marcin Koszalka
scheda film
]
, primo lungometraggio di finzione del documentarista e direttore della fotografia polacco Marcin Koszalka, che esamina le origini del male in una storia ispirata ad un giovane serial killer polacco. Due titoli nazionali saranno inoltre in competizione per il premio principale: Home Care [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Slávek Horák
scheda film
]
da Slávek Horák, che sarà proiettato in anteprima mondiale, e il dramma già acclamato dalla critica The Snake Brothers [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jan Prušinovský
scheda film
]
di Jan Prušinovský. I nuovi film di Dietrich Bruggemann e Anca Damian, insieme con le opere prime di Daniel Dencik, Visar Morina e Diego Ongaro, completano la competizione principale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L'opera prima brasiliana Hopefuls di Ives Rosenfeld aprirà la competizione della sezione Forum of Independents, mentre un altro titolo nazionale sarà in competizione e sarà presentato in anteprima mondiale - si tratta di David di Jan Těšitel, che narra di un uomo con un ritardo mentale alla ricerca del senso della propria esistenza. Il film svedese Guerrilla di Anders Hazelius, il dramma psicologico belga Beyond Here di Hugo Bousquet, il debutto di Tali Shalom-Ezer, Princess, e il primo film della controversa scrittrice inglese Helen Walsh, il dramma frizzante The Violators, sono tra gli altri titoli selezionati per questa sezione.

Il debutto ceco-polacco Journey to Rome [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Tomasz Mielnik aprirà East of the West, un competizione dedicata ai film dall'ex blocco sovietico, dove il tanto atteso Zero [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Gyula Nemes sarà proiettato in anteprima mondiale, insieme al debutto di Ivona Juka, You Carry Me [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ivona Juka
scheda film
]
, il secondo film del regista albanese Bujar Alimani, Chromium [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Bujar Alimani
scheda film
]
, e la prima esperienza alla regia del direttore della fotografia polacco Bartek Prokopowicz, Chemo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, ispirato alla lotta di sua moglie con il cancro. La Repubblica Ceca sarà inoltre rappresentata in questa competizione dal giovane regista Vít Zapletal e dal suo film di fine studi, Dust of the Ground [+leggi anche:
trailer
intervista: Vit Zapletal
scheda film
]
, in cui "l'atmosfera riverente invita a meditare sulle questioni fondamentali della vita".

Le retrospettive si concentreranno su un Paese con "una delle più lunghe storie cinematografiche del Medio Oriente": Una Settimana di Cinema Libanese presenterà una selezione ragionata di otto film realizzati nel corso degli ultimi 25 anni, mentre cinque film che sono riusciti a creare "un'icona tra le registe " saranno proiettati in una sezione speciale dedicata a Larisa Shepitko. Saranno inoltre omaggiati due attori americani, John Cazale e Chris Penn.

Concorso:
Heil [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Dietrich Brüggemann
scheda film
]
 - Dietrich Brüggemann (Germania)
The Red Spider [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marcin Koszalka
scheda film
]
 - Marcin Koszalka (Polonia, Slovacchia)
Gold Coast [+leggi anche:
trailer
intervista: Daniel Dencik
scheda film
]
 - Daniel Dencik (Danimarca)
Antonia [+leggi anche:
trailer
intervista: Ferdinando Cito Filomarino
scheda film
]
 - Ferdinando Cito Filomarino (Italia, Grecia)
Babai [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Visar Morina
scheda film
]
 - Visar Morina (Germania, Macedonia, Kosovo, Francia)
The Magic Mountain [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 - Anca Damian (Romanìa, Polonia, Francia)
Song of Songs - Eva Neymann (Ucraina)
Bob and the Trees [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 - Diego Ongaro (Stati Uniti, Francia)
Box [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 - Florin Serban (Romanìa, Germania, Francia)
The Sound of Trees - François Peloquin (Canada)
Those Who Fall Have Wings [+leggi anche:
trailer
intervista: Peter Brunner
scheda film
]
 - Peter Brunner (Austria)
Home Care [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Slávek Horák
scheda film
]
 - Slávek Horák (Repubblica Ceca)
The Snake Brothers [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jan Prušinovský
scheda film
]
 - Jan Prušinovský (Repubblica Ceca)

(Tradotto dall'inglese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250