Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

La 55ma edizione del Krakow Film Festival celebra il cinema nazionale

di 

- I film polacchi si sono dimostrati popolari tra i vincitori

La 55ma edizione del Krakow Film Festival celebra il cinema nazionale
I vincitori del festival (© Tomasz Korczynski)

Il Krakow Film Festival è giunto al termine con la vittoria da parte delle documentariste polacche di tre premi nel concorso documentari internazionali del festival.

Il Corno d'Oro per il Miglior Documentario è stato assegnato a Karolina Bielawska, regista di Call Me Marianna. Il film, che è stato presentato in anteprima mondiale al festival, narra di un uomo che decide di sottoporsi ad intervento chirurgico per cambiare sesso. È stato descritto dalla giuria come "ritratto sensibile, intenso e complesso di un approccio coraggioso alla vita e al cambiamento verso una nuova vita in armonia con la propria vera identità". Il film ha vinto anche il premio Maciej Szumowski per il notevole impegno sociale, il Premio al Miglior Cortometraggio e al Miglior Produttore di Documentari in Polonia e il Premio del Pubblico del festival.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il Corno d'Argento al Miglior Documentario di Media Lunghezza è andato ad Aleksandra Maciuszek per il film Casa Blanca, che ha ricevuto anche il Golden Hobby Horse, il primo premio della competizione nazionale del festival. Agnieszka Zwiefka ha ricevuto il Corno d'Argento al Miglior Film Documentario per The Queen of Silence [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

La giuria, che comprendeva Wieland Speck come presidente (Germania), Martin Blaney (Regno Unito), Hans Robert Eisenhauer (Germania), Piotr Rosołowski (Polonia) e Audrius Stonys (Lituania), ha sottolineato l'elevata qualità dei documentari polacchi.

Il vincitore della terza edizione della Competizione Internazionale DocFilmMusic è stato Brett Morgen per Kurt Cobain: Montage of Heck.

Per la prima volta, il Krakow Film Festival ha raccomandato anche tre documentari per gli European Film Awards: Unstoppables di Bartosz M Kowalski, Dybbuk. A Tale of Wandering Souls di Krzysztof Kopczynski e il già citato Call Me Marianna di Karolina Bielawska.


L'elenco completo dei vincitori è disponibile qui.

(Tradotto dall'inglese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250