Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Croazia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Pula Film Festival annuncia il programma

di 

- La 62esima edizione del Pula Film Festival in Croazia presenterà 14 film nella competizione principale

Il Pula Film Festival annuncia il programma
Next to Me di Stevan Filipović

Il festival nazionale croato Pula Film Festival (18-25 luglio) ha annunciato il suo programma, che comprende 14 lungometraggi e 16 cortometraggi nella competizione nazionale principale per i premi Golden Arena, così come una competizione internazionale con 14 film, tra cui l'anteprima mondiale di Next to Me [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stevan Filipović
scheda film
]
del regista serbo Stevan Filipović (Skinning).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Oltre ai nuovi film nazionali, la line-up croata comprende co-produzioni minoritarie, come il campione d'incassi serbo We Will Be the World Champions [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Darko Bajić, che ha venduto oltre 240.000 biglietti in Serbia e Bosnia; il film in competizione allo scorso Sarajevo Cure – The Life of Another [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andrea Staka
scheda film
]
di Andrea Štaka (Svizzera); e Figlio Di Nessuno [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Vuk Ršumović (Serbia).

Nella competizione anche The High Sun [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Dalibor Matanic
scheda film
]
di Dalibor Matanić, che ha recentemente vinto il Premio della Giuria Un Certain Regard al Festival di Cannes; These Are the Rules [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ognjen Sviličić, premiato a Venezia (Horizons), Stoccolma, Les Arcs, Varsavia e Belgrade FEST; e You Carry Me [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ivona Juka
scheda film
]
di Ivona Juka, che sarà presentato in anteprima mondiale nella sezione East of the West del Karlovy Vary.

La selezione comprende Ungiven [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, il nuovo film di Branko Schmidt (Vegetarian Cannibal [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
); Love or Death [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Daniel Kušan, secondo capitolo della serie basata sul famoso libro per bambini sul ragazzo Koko; The Enchanting Porkers [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, la tanto attesa opera prima di Ivan Livaković; e il film Zagreb Stories Vol 3.

Quattro documentari completano il programma della competizione nazionale: il vincitore dell'Heart of Sarajevo Naked Island [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Tiha Gudac, Children of Transition di Matija Vukšić, Consumed di Borut Šeparović e The Spirits Diary di Damir Čučić.

"Il 2015 è stato un buon anno per la produzione della Croazia, e abbiamo anche un paio di film forti dello scorso anno, presentati a Venezia e ad altri festival," ha detto il produttore e membro del consiglio degli artisti di Pula Mike Downey. "È un'ottima testimonianza dell'eccellente lavoro svolto in fase di sviluppo all'HAVC; la gente si impegna di più con le sceneggiature, si è alzato il livello, e stiamo facendo in modo di migliorare la scrittura dei progetti finanziati. Non vediamo l'ora di avere un ottimo raccolto anche nel 2016."

La giuria del concorso croato è composta da: il regista Kristijan Milić (vincitore di otto Golden Arenas lo scorso anno con Number 55 [+leggi anche:
trailer
film focus
scheda film
]
), il compositore e sound designer Srdjan Kurpjel (Eisenstein in Messico [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Peter Greenaway
scheda film
]
), l'attore Zlatko Kićo Burić (la trilogia di Pusher [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, The Reaper [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Zvonimir Jurić
scheda film
]
), il direttore artistico del Festival del Cinema di Cottbus, Bernd Buder, e l'autore Maurizio Braucci (Pasolini [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Abel Ferrara
scheda film
]
, Gomorra [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Domenico Procacci
intervista: Jean Labadie
intervista: Matteo Garrone
scheda film
]
).

La competizione internazionale vanta titoli come Dheepan [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Jacques Audiard
scheda film
]
, The Lobster [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Yorgos Lanthimos
scheda film
]
, Parabellum [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lukas Valenta Rinner
scheda film
]
, Trash [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
, Bota [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Iris Elezi
scheda film
]
e Koza [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ivan Ostrochovský
scheda film
]
, ed è organizzata come parte di Rendez-vous - il festival francese in Croazia. La giuria è composta dal produttore croato Olinka Vištica, dal regista serbo Srdjan Dragojević e dal giornalista inglese Christopher Goodwin.

L'elenco completo dei titoli della competizione internazionale può essere trovato qui.

Una giuria chiamata "Friends and Neighbours", che comprende Karel Och di Karlovy Vary, l'autrice di Ida [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Pawel Pawlikowski
scheda film
]
Rebecca Lenckiewicz e Martina Petrović di Creative Europe Croazia, sceglierà il miglior film della regione tra tutti i programmi.

Tra le altre sezioni troviamo Short Pula (una selezione di 16 cortometraggi croati), una sezione Short Matters, il programma per giovani Dizalica, e il programma per bambini Pulica.

(Tradotto dall'inglese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250