Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Slovacchia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Fest Anča celebra la varietà della produzione animata

di 

- Il festival multimediale slovacco offre un ricco programma con un panorama globale di film d'animazione, nonché alcuni titoli insoliti

Fest Anča celebra la varietà della produzione animata

L'unico festival slovacco specializzato nei film d'animazione spalancherà le sue porte il 24 giugno per l'ottava edizione del Fest Anča. Vanterà i più recenti film d'animazione, tra cui il "film divertente sulla depressione" di Signe Baumane, Rocks in My Pockets [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Signe Baumane
scheda film
]
, e Song of the Sea [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tomm Moore
scheda film
]
del regista e illustratore irlandese due volte candidato all'Oscar Tomm Moore, che sarà anche ospite e membro della giuria al festival.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Quest'anno, 33 cortometraggi d'animazione di meno di 30 minuti di durata sono stati selezionati dall'enorme totale di 1.159 progetti provenienti da 78 Paesi per competere per l'Anča Award nella competizione internazionale. Inoltre, i progetti degli studenti si qualificheranno per l'Anča Student Award, che sarà assegnato dalla stessa giuria. Altri due premi saranno conferiti nella competizione internazionale dei video musicali animati e nella competizione internazionale per film d'animazione per bambini; in quest'ultimo caso, il vincitore sarà scelto da una giuria di bambini. Una sezione è riservata esclusivamente ai titoli nazionali che si contenderanno l'Anča Slovak Award. Inoltre, i cortometraggi selezionati e i video musicali che non sono stati scelti per le competizioni saranno proiettati nell'ambito della sezione World Panorama.

L'ottava edizione del festival accende i riflettori sull'animazione estone, rivisitando i capitoli importanti della sua storia, a cominciare dal corto sperimentale The Adventures of Juku the Dog del 1931 e il primo film d'animazione estone ufficiale, Little Peter’s Dream di Elbert Tuganov (1958); la retrospettiva proseguirà poi attraverso l'età d'oro degli anni '80, sotto la guida di Tallinnfilm, fino al presente. I programmatori hanno preparato una vetrina di due studi d'animazione - Nukufilm e Joonisfilm - e una retrospettiva sul lavoro di Priit Pärn, che ha vinto alcuni Premi alla Carriera dell'International Animated Film Association per un totale di cinque volte.

Fest Anča offre un ricco programma: frugare tra stranezze animate e i film d'animazione più strambi (nella sezione Anča in Wonderland), così come mostrare una serie di titoli più provocatori sotto la voce Terribly Inappropriate and Uncomfortable Genderfucking Animation. Il festival presenterà un evento associato, Game Days, che per la seconda volta prevede conferenze tenute da sviluppatori di videogiochi provenienti dall'Europa centrale, nonché la presentazione di nuovi progetti.

La line-up completa è disponibile sul sito del festival.

Fest Anča si terrà dal 24 al 28 giugno a Žilina, Slovacchia.

(Tradotto dall'inglese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250