Scary Mother (2017)
A Gentle Creature (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Erlprince di Kuba Czekaj
Son of Sofia (2017)
L'altro volto della speranza (2017)
Winter Brothers (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Edizione record per Sunny Side of the Doc

di 

- Oltre 2000 professionisti, numerosi annunci e palmarès di portata internazionale al mercato internazionale del documentario

Edizione record per Sunny Side of the Doc
I vincitori del Sunny Side of the Doc 2015 (© Sunny Side of the Doc)

Bilancio decisamente positivo per la 26ma edizione di Sunny Side of the Doc, il mercato internazionale del documentario che si è concluso ieri a La Rochelle e ha registrato una frequentazione record. I quattro giorni dell’evento hanno infatti riunito oltre 2000 professionisti (di cui 260 decision maker internazionali e 515 società espositrici) provenienti da 57 paesi.

Numerosi annunci hanno scandito questa edizione. Il produttore e distributore francese ZED ha annunciato un accordo di collaborazione con CITVC (filiale di distribuzione internazionale dell’emittente cinese CCTV), Illinois Public Media ha aperto un nuovo fondo di sostegno per progetti in Ricerca & Sviluppo da tutto il mondo, e France Télévisions ha lanciato IRL (In Real Life), una piattaforma di diffusione dedicata alle nuove forme di scrittura del reale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sunny Side of the Doc si è anche confermato come il più importante mercato del documentario internazionale con un grosso volume d’affari e numerosi accordi di coproduzione e distribuzione, tra cui quelli siglati con la Cina come A Chef on Tour (serie di 6x26’ - produzione TV Only e Chengdu Radio & Television), il documentario Flood, Challenging our Future (produzione Géorama TV e Heilongjiang TV con 25 partner internazionali) e Ways to School, una serie di 5x26’ prodotta da Winds et Cloudstone Productions e che sarà una declinazione cinese della serie Les Chemins de l’école (26x26’ et 3x52’) a sua volta ispirata al fortunato documentario per il cinema Vado a scuola [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Pascal Plisson. Si segnalano inoltre le coproduzioni finalizzate Family Matters (prodotto da LIC e CROP TV) e il lungometraggio documentario in 3D Battle of Brushes di Pan Nalin (produzione Kafard Films e Beijing Flame Culture & Media).

Tra le tendenze di questa edizione, sono da sottolineare l’introduzione nel documentario delle tecnologie di realtà virtuale e animazione, così come i rapidi mutamenti e le nuove sfide per il settore, in particolare per quanto riguarda la gestione e la monetizzazione dell’audience, il "brand content", i social network e il crowdfunding.

Infine, il palmarès ha messo in luce progetti dal forte potenziale internazionale come il vincitore nella categoria Global Issues: Le studio de la Terreur, à l’intérieur de la machine de propagande de Daech che sarà diretto da Alexis Marant (produzione Canal+ e Capa Presse).

Il palmarès completo:

- Miglior Progetto Global Issues
Le studio de la Terreur, à l’intérieur de la machine de propagande de Daech (Canal+/Capa Presse, Francia)

- Miglior Progetto UER Scienze & Conoscenze
Bugs: Nature’s Little Superheroes (a&o buero filmproduktion, Germania)

- Miglior Progetto Interattivo e Transmedia
In Search of Max Hudan (Impakt Film, Polonia)

- Miglior Progetto Mix Docs – Investigation
The Meddler (Finch, Australia)

- Miglior Progetto Storia Naturale & Animale
Hoopoe II – The Big Journey (Kubefilm GmbH, Austria)

- Miglior Progetto Arte & Cultura
Citizen Loewy: l’histoire du Frenchy qui dessina l’Amérique (Les Films du Tambour de Soie, Francia)

- Miglior Progetto Storia
Leningrad Symphony (Gebrueder Beetz Filmproduktion Hambourg GmbH & Co. Kg, Germania)

- Premio Sonuma
Irlande (What’s Up, Francia)

- Premio Cezame Music Agency
The Dream Project (Gebrueder Beetz, Germania)

- Premio K5600 Lighting
Bugs: Nature’s Little Superheroes (a&o buero filmproduktion, Germania)

- Premio UCMF – Sacem della Miglior Musica di film proiettato su Grande Schermo
Laurent Ferlet per il film Grizzly (coprodotto da Keith Scholey, Adam Chapman & Disneynature)

- Docunexion Québec-France
Sea Is My Country (Once Upon & Les Films du Balibari) è stato scelto per partecipare ai RIDM / Doc Circuit Montréal 2015

- Coup de cœur Le Chaînon Manquant
En attendant Léo (Ladybirds Fictions)

- Coup de cœur Sunny Side of the Doc
My Dear Lines (CNEX Studio / Doc U Media & Culture Co., Ltd, Cina)

(Tradotto dal francese)

Sarajevo Report
Locarno Report
DPC
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss