Home (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Fiore (2016)
Brimstone (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Riprese a breve per Victoria di Justine Triet

di 

- Virginie Efira, Vincent Lacoste, Melvil Poupaud e Laurent Poitrenaux nel cast del secondo lungometraggio della cineasta prodotto nuovamente da Ecce Films

Riprese a breve per Victoria di Justine Triet
L'attrice Virginie Efira

Rivelatasi con La bataille de Solférino [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
(nominato al César 2014 della miglior opera prima e attrazione della selezione dell'ACID al Festival di Cannes 2013), Justine Triet comincia a inizio luglio le riprese del suo secondo lungometraggio: Victoria [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Justine Triet
scheda film
]
. La cineasta riunirà, stando alle nostre informazioni, un cast molto attraente che include la belga Virginie Efira (ammirata in 20 anni di meno [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Caprice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, e prossimamente sugli schermi in Une famille à louer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Elle, Et ta soeur e Up for Love), Vincent Lacoste (Lumière 2010 della miglior promessa per Il primo bacio [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, nominato al César 2015 del miglior attore per Hippocrate [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Thomas Lilti
scheda film
]
, sugli schermi in autunno in Lolo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Julie Delpy, Dany Boon
scheda film
]
e La vie très privée de Monsieur Sim), Melvil Poupaud (visto in Laurence Anyways [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
e Fidelio, l'odyssée d'Alice [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lucie Borleteau
scheda film
]
, nelle sale 16 settembre in Fou d'amour e il 14 ottobre in Tête baissée) e Laurent Poitrenaux (visto in La vie domestique [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
e La chambre bleue [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mathieu Amalric
scheda film
]
, e sugli schermi mercoledì prossimo in Microbe et Gasoil [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta da Justine Triet, la sceneggiatura è incentrata su Victoria Spick, avvocatessa penalista e single che partecipa a un matrimonio e vi ritrova tre uomini: David, il padre delle sue figlie, Vincent, un amico, e Sam, un ex spacciatore di droga da lei riscattato. L’indomani, Vincent è accusato di tentato omicidio dalla sua compagna. Unico testimone della scena, il cane della vittima. Victoria si misurerà coi propri limiti accettando di difendere il suo amico in un processo che ha dell’assurdo. Dal canto suo, Sam si fa avanti con Victoria, riconvertito in ragazzo alla pari e apprendista avvocato. Quanto al suo ex, David riscuote un grande successo con il suo blog in cui fa un ritratto poco lusinghiero dell’avvocatessa. Costretta a fargli causa, Victoria si destreggerà tra questi due processi, la sua iniziazione ai comportamenti animali e la riscoperta del proprio desiderio. 

Prodotto da Emmanuel Chaumet per Ecce Films, Victoria beneficia di una coproduzione di France 2 Cinéma e di un anticipo sugli incassi del CNC. Pre-acquistato da Canal+, il film sarà girato a Parigi e negli studios di Bry-sur-Marne. La distribuzione in Francia sarà affidata a Le Pacte.

Società in piena ascesa che punta sui talenti originali, Ecce Films ha prodotto fra gli altri La fille du 14 juillet [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
di Antonin Peretjatko (Quinzaine des réalisateurs 2013), La vie au ranch [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(in concorso a Rotterdam nel 2010), Les coquillettes [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
(fuori concorso a Locarno nel 2012) e Gaby Baby Doll [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Sophie Letourneur, oltre a Gaz de France [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Benoit Forgeard (leggi l'articolo) che ha suscitato un buon passaparola alla sua première lo scorso maggio a Cannes, nel programma dell'ACID, e uscirà nelle sale francesi il 30 dicembre. 

(Tradotto dal francese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring