Jupiter's Moon (2017)
In the Fade (2017)
Jeune femme (2017)
Makala (2017)
A Ciambra (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

KARLOVY VARY 2015 Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Cinque titoli polacchi in concorso a Karlovy Vary

di 

- The Red Spider e The Magic Mountain in corsa per il Globo di Cristallo. Tre film, tra cui Chemo, sono in vetrina a East of the West

Cinque titoli polacchi in concorso a Karlovy Vary
The Magic Mountain di Anca Damian

Oltre a The Red Spider [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marcin Koszalka
scheda film
]
 di Marcin Koszalka (leggi l'articolo), la Polonia sarà in vetrina nel concorso ufficiale del 50mo Festival di Karlovy Vary (dal 3 all'11 luglio 2015) con la coproduzione The Magic Mountain [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Anca Damian (articolo). Il nuovo film della regista rumena dopo l’apprezzattissimo Crulic - The Path to Beyond [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Anca Damian
scheda film
]
 (premiato a Locarno, Annecy, Copenhagen, Istanbul e Varsavia) racconta la storia di Adam Jacek Winkler, un appassionato alpinista polacco rifugiatosi a Parigi dal 1965. Questo "Don Quichotte contemporaneo", come lo definisce il cineasta, venne coinvolto attivamente nella lotta al comunismo. Dopo aver incontrato i dirigenti dell’opposizione afghana, partecipò all’insurrezione locale contro l’invasione sovietica al fianco del comandante Massoud (fu inoltre uno dei pochi stranieri autorizzati a portare armi in sua presenza). Anca Damian ha tracciato la vita di questo personaggio fuori dal comune con l’aiuto del materiale d’archivio fornito dalla famiglia di Winkler. The Magic Mountain è prodotto da Aparte Film (Romania), Arizona Productions (Francia) e Filmograf (Polonia).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La sezione competitiva East of the West presenterà Chemo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Bartek Prokopowicz, una storia ispirata a un dramma personale vissuto dal cineasta. Scritta da Katarzina Sarnowska, la sceneggiatura ruota attorno all’incontro amoroso tra due personaggi ossessionati dalla morte, uno per ragioni psicologiche, l’altro a causa di una grave malattia. Ma i due sfideranno queste tenebre attraverso la prospettiva della nascita di un bambino, mentre i medici cercano di dissuaderli a portare a termine questo progetto. Interpretato da Agnieszka Zulewska e Tomas Schuchardt, questa opera prima è stata prodotta da Filmokracja con il sostegno di HBO, VUE Movie, DIFactory, Film Produkcja, Film Illumination, Soundplace e il Polish Film Institute

Altre due opere prime sono in programma all’East of the West: la commedia ceco-polacca Journey to Rome [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Tomasz Mielnik (presente l’anno scorso a Karlovy Vary nell’ambito del Work-In-Progress) e No Matter How Hard We Tried [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Grzegorz Jarzyna, adattamento di una fortunata pièce teatrale di Dorota Maslowska. 

(Tradotto dal francese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017