Glory (2016)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Quello che so di lei (2017)
Una vita (2016)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

LOCARNO 2015 Portogallo

email print share on facebook share on twitter share on google+

Cortometraggi e co-produzioni portoghesi in concorso a Locarno

di 

- Una co-produzione franco-portoghese di Paulo Branco, Cosmos diretto da Andrzej Zulawski, è in lizza per il Pardo d’Oro

Cortometraggi e co-produzioni portoghesi in concorso a Locarno
Il direttore Andrzej Zulawski

Negli ultimi anni, Locarno è stato un trampolino di lancio per i film di alcuni tra i registi indipendenti più stimati del Portogallo, inclusi João Pedro RodriguesJoaquim Pinto e Pedro Costa. All’imminente 68ma edizione del Festival di Locarno, non saranno presenti lungometraggi diretti da registi portoghesi nelle sezioni principali, ma la presenza portoghese si sentirà tramite diverse co-produzioni e cortometraggi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La sezione internazionale include Cosmos [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Victória Guerra
scheda film
]
diretto dal regista polacco Andrzej Żuławski, prodotto da Paulo Branco tramite la compagnia parigina Alfama Films, in parte girato a Sintra (Portogallo) e co-prodotto da Leopardo Filmes. Contemporaneamente, la sezione Cineasti del Presente includerà Olmo & the Seagull [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, un docu-dramma diretto da Petra Costa, brasiliana, e Lea Glob, danese, e co-prodotto dalla compagnia O Som e a Fúria (Arabian Nights [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Miguel Gomes
scheda film
]
), con sede a Lisbona.

La sezione Pardi di Domani proietterà Maria do Mar di João Rosas – recentemente premiato al Curtas Vila do Conde e prodotto da O Som e a Fúria e Terratreme Film – insieme a O Que Resta della regista polacca Jola Wieczorek, che è stato girato in Portogallo con una troupe locale.

Infine, altri tre film prodotti da Curtas Vila do Conde saranno presenti a Locarno al di fuori della competizione principale: A Glória de Fazer Cinema em Portugal di Manuel MozosUndisclosed Recipients di Sandro Aguilar e Noite sem Distância del regista spagnolo Lois Patiño.

Il Festival di Locarno si svolgerà dal 5 al 15 agosto. 

(Tradotto dall'inglese)

Gijon_Home
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss