Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2015 Portogallo

email print share on facebook share on twitter share on google+

Venezia: Montanha in concorso alla Settimana della Critica

di 

- Nell’attesissima opera prima di João Salaviza, l’adolescenza è una montagna da scalare

Venezia: Montanha in concorso alla Settimana della Critica
Montanha di João Salaviza

Montanha (“Montagna”) del regista portoghese João Salaviza è uno dei sette titoli in concorso alla Settimana Internazionale della Critica nell'ambito della 72ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2-12 settembre).

Scritta dallo stesso regista trentunenne, l’opera prima di Salaviza è un racconto di formazione che continua – con apparente fascino – a esplorare personaggi adoloscenti. Aveva già fatto la stessa cosa in alcuni precedenti cortometraggi, particolarmente in Rafa.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

In Montanha, il quattordicenne David (David Mourato) aspetta l’imminente morte del nonno, ma si rifiuta di fargli visita, spaventato dalla terribile perdita. Nel frattempo, sua madre, Mónica (Maria João Pinho), passa le sue notti all’ospedale. Il vuoto già lasciato dal nonno costringe David a diventare l’uomo di casa, dove vive con la sorellina di tre anni. David non si sente realmente pronto ad assumere questo nuovo ruolo, ma senza accorgersene, più prova ad evitare l’età adulta, più gli si avvicina…

Fanno parte del cast anche l’esordiente Cheyenne Domingues e Rodrigo Perdigão, protagonista del cortometraggio Rafa. La colonna sonora è a cura diNorberto Lobo.

Girato verso la fine del 2013 a Olivais, quartiere sovrappopolato di Lisbona, e post-prodotto in Francia nel 2014, Montanha è una co-produzione portoghese (Filmes do tejo II) e francese (Les films de l’après-midi). Pyramide International si occupa delle vendite internazionali.

Salaviza è uno dei nomi più illustri della nuova generazione di giovani registi portoghesi. Catturò per la prima volta l’attenzione dell'industria nel 2009, quando il suo primo cortometraggio, Arena, vinse la Palma d’Oro al Festival di Cannes. Tre anni dopo, un altro cortometraggio, Rafa, ha ricevuto l’Orso d’Oro alla Berlinale. Insieme a Le mille e una notte [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Miguel Gomes
scheda film
]
Montanha era uno dei titoli portoghesi più attesi del 2015. La distribuzione nei cinema nazionali non è stata ancora annunciata. 

(Tradotto dall'inglese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250