Jupiter's Moon (2017)
120 battements par minute (2017)
In the Fade (2017)
Jeune femme (2017)
Makala (2017)
A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

SARAJEVO 2015 Industria

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Regional Forum parlerà di sale e co-produzioni

di 

- Il Regional Forum di Sarajevo si concentrerà su due settori particolarmente interessati dalle sfide del panorama digitale in trasformazione e sul concetto di territorialità

Il Regional Forum parlerà di sale e co-produzioni

La conferenza di settore annuale del Sarajevo Film Festival, il Regional Forum, che riunisce i principali professionisti del cinema della regione e del resto d'Europa, è giunta alla sua settima edizione. Presenterà due importanti eventi: la già annunciata conferenza del Consiglio d'Europa sulla parità di genere il 14 agosto (vedi news), e lo European Film Forum - iniziativa della Commissione Europea - il 20 e 21 agosto.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Allo European Film Forum, gli esperti della regione e del resto d'Europa osserveranno più da vicino i recenti ed interessanti sviluppi del cinema del sud-est europeo, e le opportunità di co-produzione transfrontaliera nel mondo senza confini del cinema digitale.

"I temi di quest'anno sono di grande rilevanza per l'Europa sudorientale - sviluppare l'esperienza cinematografica e la cooperazione transfrontaliera sono entrambi punti cruciali per un settore degli esercizi sano e una produzione cinematografica dinamica nella regione. Ma lo stesso vale a livello europeo", dice Jovan Marjanović, responsabile di settore di Sarajevo. "Quindi siamo molto lieti di ospitare lo European Film Forum, poiché riteniamo che guardare a queste sfide comuni da una prospettiva allo stesso tempo locale, regionale e pan-europea, serva a fornire nuovi preziosi punti di vista, ed aiuti a trovare nuove idee creative che apriranno nuovi orizzonti."

La prima conferenza il 20 agosto, dal titolo "Il Settore degli Esercenti: Opportunità e Sfide nel Sud-Est Europeo", affronterà il tema della situazione attuale degli esercenti. Nel Sud-Est europeo i multiplex sono in aumento, la comunità del cinema d'autore è in crescita, si sperimenta con il cinema evento e vi sono diversi movimenti di occupazione di cinema.

Tra i relatori troviamo Christof Papousek (Cineplexx), Claudia Droc (Europa Cinemas), Hrvoje Laurenta, (Kino Europa Zagreb), Mina Đukić (Kino Zvezda Beograd), Giovanni Dolci (IMAX) e Jan Runge (amministratore delegato, UNIC), e discuteranno su varie tematiche: se l'area può mettersi in pari con le parti più sviluppate del continente, se il pubblico è interessato a qualcosa di più, dove si trova nella scala di valore dei film europei, e dove potrebbe collocarsi in futuro.

La conferenza sarà introdotta da Dag Asbjornsen della Commissione Europea e moderata dall'esperta indipendente Tina Hajon.

Il 21 agosto, la seconda conferenza dal titolo "Il Finanziamento Pubblico per le Co-produzioni: Cooperare Meglio Attraverso le Frontiere nel Mondo Digitale Senza Confini" sarà introdotta e moderata da Marjanović. Si concentrerà sul paesaggio cangiante della co-produzione europea, che si sta aprendo al resto del mondo, a territori disposti a co-produrre in modo europeo, mentre la stessa nozione di territorialità su cui si basa il sistema viene messa in discussione da operatori del settore a livello mondiale e dai legislatori.

Marten Rabarts (Eye Institute Netherlands), Robert Balinski (Polish Film Institute), Tamara Tatishvili (Georgian National Film Center), Andre Lange (esperto indipendente) e Hrvoje Hribar (Croatian Audiovisual Center) cercheranno di rispondere alla domanda: quali strumenti giuridici o finanziari possono usare gli enti pubblici e privati ​​che sostengono le industrie cinematografiche nazionali per collaborare meglio in queste circostanze?

Il Regional Forum è organizzato con il sostegno del Creative Europe MEDIA Programme, del British Council e della Royal Norwegian Embassy in Bosnia and Herzegovina.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Swiss Films Cannes