A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
120 battements par minute (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
Jupiter's Moon (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Norvegia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il film belga Dio esiste e vive a Bruxelles vince due premi a Haugesund

di 

- Anche il regista danese Bille August e l'attrice Ghita Nørby sono stati premiati al 43° Norwegian International Film Festival

Il film belga Dio esiste e vive a Bruxelles vince due premi a Haugesund
Ghita Nørby riceve il suo premio (© Haugesund Festival)

Dio esiste e vive a Bruxelles [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jaco van Dormael
scheda film
]
del regista belga Jaco Van Dormael ha vinto due premi al 43° Norwegian International Film Festival di Haugesund, che si è concluso venerdì (21 agosto). "Non abbiamo mai avuto dubbi sul fatto che questo film sarebbe stato un vincitore certo", ha detto la giuria, che lo ha premiato con il Ray of Sunshine, insieme con una Menzione Speciale per il documentario Rebels della regista norvegese Kari Anne Moe (Pøbler). Dio Esiste E Vive A Bruxelles ha ricevuto anche il Premio del Pubblico. "È impossibile tornare a casa dal cinema senza essere stati profondamente toccati da questo film", hanno concluso i giurati.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I Critici Cinematografici Norvegesi hanno eletto Victoria [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Sebastian Schipper
scheda film
]
del tedesco Sebastian Schipper Miglior Film di quest'anno, e concesso una menzione d'onore a Louder Than Bombs [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Trier
scheda film
]
del norvegese Joachim Trier. L'ecumenico Andreas Award è andato a Far from Men [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista francese David Oelhoffen.

Il sindaco di Haugesund Petter Steen Jr ha assegnato al regista danese premio Oscar Bille August il Playing Faun di Haugesund - premio onorario dato a un buon ambasciatore del festival. August ha avuto il suo ultimo film, Silent Heart [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, nel programma del festival, e la sua attrice protagonista, Ghita Nørby, ha ritirato il Premio Onorario della presidentessa Liv Ullmann.

L'Associazione dei Cinema Norvegesi, Film & Kino, ha assegnato le sue statuette Aamot all'ex direttore del festival di Haugesund e responsabile cultura Gunnar Johan Løvvik per "il suo entusiasmo e impegno per il cinema norvegese", ed al sound designer norvegese Gisle Tveito.

La New Nordic Films - la sezione di settore del festival - ha proiettato 22 nuovi titoli scandinavi, 16 dei quali hanno avuto il loro debutto sul mercato. La sezione ha presentato 11 opere in lavorazione, mentre 24 progetti internazionali e cinque sceneggiature scandinave sono stati presentati al Nordic Co-Production and Finance Market. Il premio al Miglior Pitch è andato a Teenage Jesus, un progetto di lungometraggio della gamma dei titoli Nordic Genre Boost, della regista danese Marie Grahtø e dei produttori Amalie Lyngbo Hjort e Peter Hyldahl, di Beofilm, che ha ricevuto uno slot per il Producers Network al prossimo Festival di Cannes dal vice delegato generale Christian Jeune.

(Tradotto dall'inglese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017