Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Repubblica Ceca

email print share on facebook share on twitter share on google+

La commedia di fantascienza ceca Mars sta per entrare in post-produzione

di 

- La troupe del film ceco ha girato la pellicola in un simulatore di Marte nel deserto dello Utah

La commedia di fantascienza ceca Mars sta per entrare in post-produzione
La troupe di Mars al Karlovy Vary International Film Festival (© KVIFF)

La produzione di genere ceca sta cominciando a fare meglio. L'horror-western recentemente presentato in anteprima The Greedy Tiffany [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, opera prima di Andy Fehu, ha ricevuto una calda accoglienza di critica e pubblico, mentre il thriller soprannaturale in found-footage di Petr Jakl Ghoul [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
è uscito negli Stati Uniti all'inizio di quest'anno. Un'altra produzione di genere è attualmente in produzione - questa volta, si tratta di una commedia di fantascienza dal titolo Mars. Il regista e co-sceneggiatore è Benjamin Tuček, che ha lavorato ad una grande varietà di opere, che vanno dal co-scrivere il dramma di guerra Protektor e Polski Film [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
allo scrivere, dirigere e co-girare il documentario Tantra, che offre uno sguardo sui seminari tantrici, e The Plan, un documentario investigativo sul valore dello spazio pubblico.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritto da Tuček e Tereza Nvotová, Mars narra la storia di un comandante spaziale che cerca di salvare l'unica base marziana, ma dal momento che il programma spaziale ha esaurito il finanziamento, è costretto ad accettare una proposta da un uomo ricco che vuole sposarsi sul Pianeta Rosso. La situazione finanziaria e il rifiuto della NASA di approvare la missione poiché troppo rischiosa costringono il comandante a reclutare astronauti dell'Est Europa preparati sulla teoria, ma senza una vera e propria esperienza. La logline del film prevede che sarà "la missione che conquisterà il mondo".

Da aprile a maggio, la troupe ha girato nel simulatore Mars Desert Research Station, in Utah. "Avevo in testa l'idea per la storia, e insieme con l'architetto Ondřej Doule ho presentato il progetto per un concorso indetto dalla Mars Society, e abbiamo vinto", spiega il produttore del film, Zdeněk Janáček, a Cineuropa. Delle riprese aggiuntive sono attualmente previste in autunno, in Repubblica Ceca appena prima di portare il materiale in sala di montaggio.

Janáček produce il film per Nyasa Films International, un'organizzazione non-profit con sede a Praga che sostiene l'educazione al cinema e l'auto-espressione degli artisti del Malawi attraverso il cinema. Mars è la sua prima produzione non africana. "Tra poco compio 40 anni, e sto iniziando a capire che appartengo alla generazione che non vedrà mai Marte. La politica regna sullo spazio e la Terra. L'idea che le generazioni future guarderanno il nostro film su Marte, ridacchiando, mi diverte", ha detto a Cineuropa Janáček, aggiungendo: "Non volevo un film in cui lo spazio avrebbe giocato il ruolo del nemico. Ecco perché mi piace questa battuta del film: 'Se amate Marte, Marte non vi lascerà morire' ".

Il film non ha ancora un agente di vendite, anche se sono in corso trattative. Dopo la sua presentazione alla sezione Works in Progress del 50° Karlovy Vary International Film Festival, "la maggior parte delle negoziazioni sono state rinviate a quando la prima versione del film sarà pronta", dice il produttore. Questa versione dovrebbe essere pronta nella primavera del 2016, mentre il film dovrebbe uscire nei cinema nazionali nell'estate o nell'autunno del prossimo anno.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017