Brimstone (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Nocturama (2016)
Fiore (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2015 Finanziamenti/Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

15 film veneziani sostenuti da un aiuto selettivo del CNC

di 

- Anticipo sugli incassi e aiuto ai cinema del mondo: il CNC sarà molto ben rappresentato alla Mostra, in particolare con cinque pretendenti al Leone d'Oro

15 film veneziani sostenuti da un aiuto selettivo del CNC
Francofonia di Aleksandr Sokurov

Sostegno alla produzione nazionale e alla diversità mondiale: 15 lungometraggi selezionati nelle diverse sezioni della 72ma Mostra di Venezia (dal 2 al 12 settembre 2015) hanno ricevuto un aiuto selettivo del CNC, 4 tramite l’anticipo sugli incassi e 11 attraverso l’aiuto ai cinema del mondo.

Il CNC sarà rappresentato nella corsa al Leone d'Oro 2015 da cinque titoli. Le produzioni minoritarie francesi Per amor vostro [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Giuseppe M. Gaudino
scheda film
]
dell’italiano   Giuseppe Gaudino (coprodotto da Les Films des Tournelles), Frenzy (Abluka) [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emin Alper
scheda film
]
del turco Emin Alper (coprodotto dalla società parigina Paprika Films) e Rabin, The Last Day [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell’israeliano Amos Gitai (coprodotto da LGM, les Films du Worso e Orange Studio – venduto nel mondo da Indie Sales) hanno beneficiato di un aiuto ai cinema del mondo, mentre le produzioni maggioritarie Francofonia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del russo Aleksandr Sokurov (prodotto da Idéale Audience e coprodotto da Arte France Cinéma e il Museo del Louvre con la Germania e i Paesi Bassi) eMarguerite [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Xavier Giannoli
scheda film
]
del francese Xavier Giannoli (articolo – prodotto da Fidélité Films con il Belgio e la Repubblica Ceca - vendite: Memento Films International) hanno ricevuto un anticipo sugli incassi pre-realizzazione.  

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Altri quattro film in selezione ufficiale, nella sezione competitiva Orizzonti, si presenteranno sotto l’egida del CNC: Taj Mahal [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nicolas Saada
scheda film
]
di Nicolas Saada (articolo - produzione Ex Nihilo, coprodotto da France 3 Cinéma e dal Belgio - vendite: Bac Films) e Tempête [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Samuel Collardey (prodotto da Geko Films, coprodotto da France 3 Cinéma) sono stati selezionati dall’anticipo sugli incassi, mentre Madame courage [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Merzak Allouache (articolo – prodotto con l’Algeria da Neon Productions che guida anche le vendite internazionali) e Interruption [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Yorgos Zois
scheda film
]
di Yorgos Zois (coprodotto con la Grecia e la Croazia da EZ Films che gestisce anche le vendite) sono stati appoggiati dall’aiuto ai cinema del mondo.

Anche quattro lungometraggi che saranno proiettati ai Venice Days sono stati sostenuti dall’aiuto ai cinema del mondo del CNC: le produzioni maggioritarie francesi A peine j’ouvre les yeux [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Leyla Bouzid
scheda film
]
di Leyla Bouzid (guidata da Blue Monday Productions con la Tunisia, il Belgio e gli Emirati Arabi Uniti - vendite: Doc & Film International), Underground Fragrance del cinese Song Pengfei (prodotto dalla società parigina House on Fire e venduto da UDI) e la rivelazione cannense Mustang [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Deniz Gamze Ergüven
scheda film
]
della turca Deniz Gamze Ergüven (che sarà presentato al Lido nell’ambito del Premio Lux), così come la coproduzione minoritaria Viva la sposa [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ascanio Celestini
scheda film
]
dell’italiano Ascanio Celestini (Aeternam Films con Italia e Belgio).

Infine, l'aiuto ai cinema del mondo ha sostenuto due opere prime coprodotte in via minoritaria dalla Francia e selezionate alla Settimana della Critica veneziana: Montanha [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: João Salaviza
scheda film
]
del portoghese João Salaviza (leggi l’articolo – coprodotto da Les Films de l'après-midi, venduto da Pyramide) e The Black Hen [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Kalo pothi) di Min Bahadur Bham (coprodotto da CDP con il Nepal, la Germania e la Svizzera).

(Tradotto dal francese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring