Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2015 Industria

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Venice Film Market mostra la sua forza

di 

- VENEZIA 2015: L'evento industry ha visto una partecipazione stabile, progetti di alta qualità e diverse acquisizioni

Il Venice Film Market mostra la sua forza
Il direttore del Venice Film Market Pascal Diot

Alla quarta edizione del Venice Film Market (VFM), i livelli di partecipazione sono rimasti stabili. "Nel complesso, 1.496 professionisti del settore provenienti da 575 aziende hanno preso i badge", riferisce il direttore del Venice Film Market Pascal Diot. Tra i partecipanti 415 produttori, 207 distributori e 63 agenti di vendita mondiali. "Venezia è un luogo di networking, dove le persone hanno tempo per conversazioni profonde; i produttori possono parlare dei loro progetti. Questa è la forza del Venice Film Market".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Lo European Gap-Financing Market, che ha avuto luogo per la seconda volta, ha ricevuto un feedback molto positivo da parte di produttori e finanziatori grazie all'elevata qualità dei progetti. Co-finanziato per la prima volta da MEDIA, l'evento ha presentato 15 progetti europei provenienti da nove Paesi, con budget compresi tra i €40.000 e gli €11 milioni. Mentre alcuni dei film sono ancora in fase di sceneggiatura, altri sono alla ricerca di supporto per la post-produzione. "Abbiamo avuto 246 incontri individuali, richiesti da 61 aziende", spiega Diot. I progetti più richiesti sono stati il dramma portoghese Letters from War [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Ivo M. Ferreira
scheda film
]
di Ivo Ferreira, prodotto da O Som e a Fúria (Le Mille E Una Notte [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Miguel Gomes
scheda film
]
, Tabu [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Miguel Gomes
intervista: Miguel Gomes
festival scope
scheda film
]
), e il film turco The Bank of Broken Hearts di Onur Ünlü.

Due progetti dell'edizione 2014 dello European Gap-Financing Market hanno celebrato la loro prima mondiale a Venezia quest'anno. Interruption [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Yorgos Zois
scheda film
]
di Yorgos Zois è stato presentato nella sezione Orizzonti e First Light [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Vincenzo Marra
scheda film
]
di Vincenzo Marra nei Venice Days. Inoltre, Vergine Giurata [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Laura Bispuri
scheda film
]
di Laura Bispuri ha avuto la sua prima mondiale in competizione alla Berlinale nel 2015, mentre Peace To Us in Our Dreams [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Sharunas Bartas
scheda film
]
di Sharunas Bartas è stato proiettato alla Quinzaine des Réalisateurs a Cannes quest'anno.

Tra le 90 o quasi anteprime a Venezia, diversi film sono stati acquisiti per la distribuzione internazionale. "I distributori spesso si concentrano su pellicole di grandi registi", sottolinea il direttore del mercato. Film come Remember [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Atom Egoyan e Equals di Drake Doremus sono già stati pre-venduti in più di 30 territori, in fase di sceneggiatura. Il titolo argentino in competizione El Clan [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Pablo Trapero è stato venduto a Diaphana (Francia), Prokino (Germania), Lumière (Benelux) e Warner Bros (Spagna), mentre Retribution [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Dani de la Torre
scheda film
]
di Dani de la Torre è stato scelto dal distributore italiano indipendente Satine Noir. Altro titolo caldo dei Venice Days, richiestissimo dagli acquirenti è The Daughter di Simon Stone. Tra le altre acquisizioni troviamo La calle de la amargura [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Arturo Ripstein, che sarà venduto dall'agente di vendita spagnolo Latido Films, così come il nuovo progetto senza titolo del regista giapponese Hirokazu Koreeda, che è stato pre-acquistato da Lumière.

Diverse società di vendita mondiali hanno trovato nuovi film a Venezia. The Match Factory si è assicurata i diritti per il film politico turco Frenzy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emin Alper
scheda film
]
di Emin Alper, mentre la società di vendite tedesca M-Appeal si è accaparrata il film del Biennale College Blanka [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Kohki Hasei
scheda film
]
del regista giapponese Kohki Hasei. Celluloid Dreams ha preferito Heart of a Dog [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Laurie Anderson, così come From Afar del regista venezuelano Lorenzo Vigas. Altro titolo latino americano è il dramma A Monster with a Thousand Heads del regista di origine uruguayana Rodrigo Plá, acquistato da Memento Films. Indie Sales ha acquisito la commedia In Bed with Victoria [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Justine Triet
scheda film
]
di Justine Triet, mentre Silver Sword ha portato a casa i diritti per il progetto Final Vatican Conspiracy per Francia, Germania, Italia e Spagna.

Il Venice Film Market è stato completato da diverse conferenze di settore. "Una di esse verteva su come i cortometraggi possono aiutare a individuare nuovi talenti e ad essere associati con le aziende", riferisce Diot. "MEDIA sta pensando di creare un marchio speciale per i cortometraggi".

(Tradotto dall'inglese)

Emilia Romagna_site IT
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss