The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2015 Giornate degli Autori/Premi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Venice Days Award a Early Winter

di 

- VENEZIA 2015: A peine j’ouvre les yeux vince il premio del pubblico e il Label Europa Cinemas. Il premio Laguna Sud va a Lolo come miglior film e ad Arianna come migliore scoperta italiana

Il Venice Days Award a Early Winter
Early Winter di Michael Rowe

Vola in Canada il Premio Giornate degli Autori 2015. La giuria ufficiale, composta dai partecipanti al programma 28 Volte Cinema del Parlamento europeo e presieduta dal regista Laurent Cantet (vincitore l’anno scorso con Ritorno a l’Avana [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Laurent Cantet
scheda film
]
), ha assegnato, nell'ambito della Selezione Ufficiale, il Venice Days Award a Early Winter di Michael Rowe, apprezzandone “la compiutezza dell’esecuzione, l’originalità del ritratto della vita quotidiana e la maturità della mise en scène”, oltre alla “forza interpretativa degli attori”. Il premio comprende un contributo in denaro di 20.000 euro egualmente ripartito tra il regista e il venditore internazionale del film (Pyramide International).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il premio del pubblico BNL va invece a A peine j’ouvre les yeux [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Leyla Bouzid
scheda film
]
di Leyla Bouzid. Lo stesso film si aggiudica il Label Europa Cinemas come miglior film europeo delle Giornate degli Autori. La giuria di esercenti lo ha scelto perché è “un’opera prima allo stesso tempo originale e profonda”, “un confortante spaccato di società araba” in cui “lo sviluppo dei personaggi è eccellente e rifugge facili stereotipi”, un “film che porta un senso di ottimismo e di potenziale progresso e risoluzione per questa zona del mondo”.

La prima edizione del Premio Laguna Sud, la cui giuria è composta da cinque abitanti di Chioggia e Pellestrina, vede vincitore Lolo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Julie Delpy, Dany Boon
scheda film
]
di Julie Delpy come miglior film, e Arianna [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Carlo Lavagna
scheda film
]
di Carlo Lavagna come migliore scoperta italiana.

Per i premi FEDEORA, assegnati dai critici cinematografici europei e del Mediterraneo, clicca qui.

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home