A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
120 battements par minute (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
Jupiter's Moon (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Gdynia festeggia il suo 40mo compleanno

di 

- 18 sono i titoli in lizza per i Leoni d’oro, il premio principale del Festival del Film di Gdynia, iniziato ieri

Gdynia festeggia il suo 40mo compleanno
Demon di Marcin Wrona

13 anteprime nazionali e sei opere prime parteciperanno alla competizione ufficiale del 40mo Festival di Gdynia (dal 14 al 19 settembre 2015). Tra i titoli più in vista, il pubblico potrà scoprire i nuovi film di Jerzy Skolimowski (in concorso a Venezia con 11 minuti [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Jerzy Skolimowski
scheda film
]
– leggi l'intervista), Jacek Bromski (Anatomy of Evil [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Marcin Wrona (Demon [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Janusz Majewski (The Eccentrics. The Sunny Side of the Street [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Kinga Debska (These Daughters of Mine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Dariusz Gajewski (Strange Heaven [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Filip Bajon (Damaged [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Le opere prime in lizza sono The Lure di Agnieszka Smoczynska, Chemo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Bartek Prokopowicz (scoperto nella sezione competitiva East of the West a Karlovy Vary), The Here After [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Magnus von Horn
scheda film
]
di Magnus von Horn (scoperto alla Quinzaine des réalisateurs di Cannes – leggi l'intervista), Summer Solstice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Michal Rogalski, Walpurgis Night [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marcin Bortkiewicz e New World [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del trio Elzbieta Benkowska - Lukasz Ostalski - Michal Wawrzecki.

La competizione è completata dai film già conosciuti dal pubblico polacco: il premiato a Berlino Body [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Malgorzata Szumowska
intervista: Malgorzata Szumowska
scheda film
]
di Malgorzata Szumowska (leggi l'intervista), Influenza [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Lukasz Barczyk, Life Must Go On [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Maciej Migas, A Grain of Truth [+leggi anche:
trailer
intervista: Borys Lankosz
scheda film
]
di Borys Lankosz (intervista) e Karbala [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Krzysztof Lukaszewicz (incentrato sui militari polacchi i in Iraq e uscito nelle sale venerdì).

Questa 40ma edizione del più grande festival del cinema polacco non è solo un’edizione-anniversario per la manifestazione stessa, ma è anche un’occasione speciale per l’Istituto Polacco del Cinema (PISF), che festeggia dieci anni di attività. Il festival di Gdynia permetterà ai professionisti di dire “arrivederci” ad Agnieszka Odorowicz, la direttrice del PISF che cede il suo posto dopo due mandati (10 anni in totale) a Magdalena Sroka, che si insedierà ufficialmente il 3 ottobre.

(Tradotto dal francese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Swiss Films Cannes