La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

SITGES 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sitges 2015 rende omaggio a Terry Jones, Oliver Stone e Andrej Zulawski

di 

- Ángel Sala, direttore della manifestazione catalana, ha annunciato oggi a Madrid le ultime novità della sua ampia e gustosa programmazione

Sitges 2015 rende omaggio a Terry Jones, Oliver Stone e Andrej Zulawski
Cosmos di Andrej Zulawski

In compagnia di Inés París (della SGAE, che assegnerà un premio ai cortometraggisti delle scuole di cinema catalane), Enrique López Lavigne e Jesús Ulled (promotori dello stimolante progetto Sitges Cine 365 Film: leggi la news), Ángel Sala, direttore del festival, ha annunciato che Oliver Stone riceverà il Gran Premio Onorifico di Sitges 2015, che si celebrerà nella bella città catalana dal 9 al 18 ottobre. Anche il giapponese Sion Sono, il britannico Terry Jones (che presenterà il suo ultimo lavoro, Absolutamente todo), il polacco Andrzej Zulawski (che porterà il suo premiato Cosmos [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Victória Guerra
scheda film
]
), il mago del maquillage Rick Baker e il danese Nicolas Winding Refn riceveranno il premio Máquina del Temps.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La 48ma edizione del Festival Internazionale del Cinema Fantastico di Catalogna renderà inoltre omaggio all’attrice argentina Rossana Yanni –musa dello spanish horror anni ’70 – e all’attore di Hong Kong Simon Yan. La giuria della Sezione Ufficiale Fantástic sarà composta da Jarod Neece (programmatore del South by Southwest Film Festival di Austin), la studiosa di cinema horror Kier La-Janisse, l’attore Carlos Areces (Ballata dell’odio e dell’amore [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Álex de la Iglesia
scheda film
]
, Mi gran noche [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), il regista Javier Ruiz Caldera (Tres bodas de más [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Javier Ruiz Caldera
scheda film
]
) e il noto pubblicitario Fernando Ronchese.

In questa sezione competeranno, oltre ai titoli già annunciati (leggi la news), altri come Baskin (Turchia), film di paura e senza concessioni di Can Evrenol; Cemetery of Splendour [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Apichatpong Weerasethakul (coproduzione tra Thailandia, Francia, Malesia, Regno Unito e Germania); Demon [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marcin Wrona (Polonia-Israele); la rivisitazione del mito di Frankenstein alla Cronenberg di Bernard Rose (Germania); Journey to the Shore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Kiyoshi Kurosawa (Giappone-Francia); Macbeth [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
di Justin Kurzel; Schneider vs. Bax [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alex van Warmerdam
scheda film
]
di Alex van Warmerdan (Paesi Bassi, Belgio); The Hallow di Corin Harcy (Irlanda); e The Survivalist [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Stephen Fingleton (Regno Unito).

Una selezione di titoli tra le sue abbondanti sezioni che, secondo Sala, “è la scommessa del festival per un cinema di taglio indipendente, poco ortodosso e di larghe vedute”, in cui spicca un nutrito gruppo di pellicole che usciranno in Europa dopo essere passate per Toronto, giacché come assicura il direttore di Sitges 2015, “i grandi festival vanno pazzi per il genere fantastico”.

(Tradotto dallo spagnolo)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home