Makala (2017)
The Square (2017)
120 battements par minute (2017)
You Were Never Really Here (2017)
In the Fade (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
Jeune femme (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

TORONTO 2015 Premi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Room vince il People's Choice Award a Toronto

di 

- Il cinema europeo domina i premi

Room vince il People's Choice Award a Toronto
Room di Lenny Abrahamson

Il meglio dell'Europa era di scena mentre Room [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
di Lenny Abrahamson (Irlanda/Canada) vinceva il People’s Choice Award al Toronto International Film Festival appena concluso. Il People’s Choice Midnight Madness Award è andato a Ilya Naishuller per Hardcore (Russia/USA), mentre Evgeny Afineevsky ha vinto il People’s Choice Documentary Award per Winter on Fire: Ukraine's Fight For Freedom [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Ucraina/Regno Unito/USA).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il Premio FIPRESCI per la sezione Discovery è stato assegnato a Marko Škop per Eva Nová [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marko Škop
scheda film
]
(Repubblica Ceca/Slovacchia). La giuria ha dichiarato, "Per aver esplorato temi di umanità, dignità, dipendenza e redenzione in modo naturale, ingannevolmente semplice e senza speculazioni, FIPRESCI è lieta di assegnare il premio della sezione Discovery all'inquietante opera prima di Marko Škop Eva Nová." Il FIPRESCI Special Presentations Prize è andato a Desierto (Messico/Francia) di Jonás Cuarón.

I giurati Jia Zhang-ke, Claire Denis e Agnieszka Holland hanno assegnato per la prima volta il Toronto Platform Prize ad Alan Zweig per Hurt (Canada). La giuria ha osservato: "È un film che esplora la complessità e la fragilità del destino umano in un Paese che gran parte del mondo vede come un paradiso." 

Il Premio Città di Toronto alla Migliore Opera Prima Canadese è andato a Sleeping Giantdi Andrew Cividino mentre il Canada Goose Award al Miglior Film Canadese è andato a Closet Monster di Stephen Dunn. Lo Shorts Cuts Award al Miglior Cortometraggio Canadese è andato a Patrice Laliberté per Overpass e lo Short Cuts Award al Miglior Cortometraggio a Maman(s) (Francia) di Maïmouna Doucouré

Il NETPAC Award per un'Anteprima Internazionale o Mondiale di un Film Asiatico è andato a Sion Sono per The Whispering Star (Giappone).

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes