Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

TORINO 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

Suffragette aprirà il Torino FF

di 

- Il terzo film di Sarah Gavron interpretato da Carey Mulligan e Helena Bonham Carter descrive le lotte e le persecuzioni di cui furono vittime le donne londinesi agli inizi del Novecento

Suffragette aprirà il Torino FF
Suffragette di Sarah Gavron

Suffragette [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
di Sarah Gavron sarà il film di apertura del 33° Torino Film Festival (20-28 novembre 2015) dopo aver inaugurato il London Film Festival il 7 ottobre prossimo. Ambientato nel 1912 e scritto da Abi Morgan (l’autrice di The Iron Lady [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
, Shame [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e Brick Lane [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il primo film diretto dalla Gavron), Suffragette descrive le condizioni di vita e di lavoro delle donne londinesi agli inizi del Novecento: le loro lotte e le persecuzioni di cui furono vittime. 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)EFM 2017 468x60

Le vicende della lavandaia Maud (interpretata da Carey Mulligan), giovane madre di famiglia dell’East End londinese, della farmacista Edith che fabbrica bombe in casa (Helena Bonham Carter) e della proletaria Violet (Anne-Marie Duff) sono al centro del terzo film della giovane regista inglese. 

Meryl Streep, in una partecipazione speciale, interpreta Emmeline Pankhurst, l’attivista britannica che nel 1903 fondò l’Unione sociale e politica delle donne (Women’s Social and Political Union) dando così una spinta fondamentale al diritto delle donne al voto politico, il “suffragio”, concesso fino ad allora solo agli uomini.

"Pochi ricordano quello che successe realmente in quegli anni", ha spiegato la regista. "Le suffragette appiccavano incendi, bombardavano edifici e non avevano paura di niente. Voglio dire, oggi quante persone conoscete pronte ad affrontare uno sciopero della fame per una causa e, per la stessa causa, essere poi sottoposte alla nutrizione forzata?” Nel 1918, fu concesso il diritto al voto alle capofamiglia che avessero compiuto 30 anni. Dieci anni dopo tutte le donne del Regno Unito ottennero il diritto al suffragio.

Per l'Italia Suffragette è stato acquisito da CINEMA e sarà distribuito da BIM nel marzo 2016.

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250