A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
120 battements par minute (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
Jupiter's Moon (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Grecia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il dramma palestinese Dégradé conquista Atene

di 

- Il film di Arab e Tarzan Abu Nasser ha vinto l'Atena d'Oro, mentre Alanté Kavaïté ha vinto come Miglior Regista per The Summer of Sangaile

Il dramma palestinese Dégradé conquista Atene
Il regista Mark Noonan mentre ritira il Premio alla Miglior Sceneggiatura (© AIFF/Vangelis Patsialos)

Dheepan [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Jacques Audiard
scheda film
]
di Jacques Audiard ha chiuso l'Athens International Film Festival, dopo essere stato proiettato a conclusione della cerimonia di premiazione della 21ma edizione, di cui il dramma di Arab e Tarzan Abu Nasser Dégradé [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Palestina/Francia/Qatar) è stata la rivelazione, vincendo l'Atena d'Oro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Presentato in competizione a Cannes e Toronto, il film racconta un giorno qualunque della vita di sette clienti di un barbiere nella Striscia di Gaza, in cui una raffica di spari semina il terrore.

I registi non erano presenti per ritirare il premio, e nemmeno Alanté Kavaïté, il cui film premiato al Sundance The Summer of Sangaile [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alanté Kavaïté
scheda film
]
(Lituania/Francia/Paesi Bassi) le è valso il Premio Città di Atene alla Miglior Regia. Mark Noonan, tuttavia, che ha vinto il Premio alla Miglior Sceneggiatura per il suo film proiettato alla Berlinale You're Ugly Too [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mark Noonan
scheda film
]
, ha raggiunto il palco per ringraziare il festival ed esprimere il suo desiderio di girare una pellicola in Grecia.

Il film sul processo nazista Labyrinth of Lies [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Giulio Ricciarelli
scheda film
]
di Giulio Ricciarelli ha vinto il Premio del Pubblico, mentre l'interpretazione di Verónica Llinás in Dog Lady (Argentina) le è valsa una Menzione d'Onore.

Sul fronte nazionale, Yiannis Veslemes è stato eletto Miglior Esordiente per la regia del suo film proiettato a Karlovy Vary e in numerosi altri festival Norway [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, mentre il duo di protagonisti di Xenia [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Panos H. Koutras
scheda film
]
Kostas Nikouli e Nikos Gelia e l'attrice non protagonista di A Blast [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Syllas Tzoumerkas
scheda film
]
Maria Filini hanno vinto i Premi di Miglior Nuovo Attore ed Attrice della sezione, rispettivamente. Nikos Tsemperopoulos, figlio del regista navigato Yorgos Tsemperopoulos, ha vinto il primo premio nella sezione cortometraggi per il suo film di produzione britannica Simon Says.

(Tradotto dall'inglese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017