La ragazza senza nome (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Waves (2016)
Il più grande sogno (2016)
American Honey (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Varsavia festeggia il cinema dell’Europa dell’Est

di 

- 111 lungometraggi e il CentEast Market sono nel programma della 31esima edizione che inizia oggi nella capitale polacca

Varsavia festeggia il cinema dell’Europa dell’Est
Demon di Marcin Wrona

Inaugurato oggi da Men & Chicken [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del danese Anders Thomas Jensen, il 31° Festival di Varsavia proporrà fino al 18 ottobre un ricchissimo programma di 111 lungometraggi che includono più di 90 film di finzione. Quest’anno nella vetrina della competizione ufficiale risplendono 16 titoli provenienti da Slovacchia (The Cleaner [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Martin Žiaran
intervista: Peter Bebjak
scheda film
]
 di Peter Bebjak), Finlandia (Absolution [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Petri Kotwica), Macedonia e Croazia (Lazar [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Svetozar Ristovski
scheda film
]
di Svetozar Ristovski), Georgia (Moira [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Levan Tutberidze), Serbia e Montenegro (Patria [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Oleg Novkovic), Bulgaria e Ucraina (Snow [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Ventsislav Vasilev), Regno Unito, Palestina e Qatar (The Idol [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Hany Abu-Assad), Francia e Georgia (Winter Song [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Otar Iosseliani). L’elenco comprende anche la produzione polacca Demon [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(coprodotto con Israele) di Marcin Wrona, il giovane regista che si è suicidato il mese scorso, molto legato al Festival di Varsavia di cui era membro di giuria e dove aveva presentato il suo cortometraggio di studi Magnet Man (premiato a Tribeca) e il lungometraggio The Christening [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marcin Wrona
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Atout del Festival di Varsavia, il CentEast Market destinato ai professionisti interessati al cinema dell’Europa dell’Est si svolgerà dal 16 al 18 ottobre. Venditori internazionali e selezionatori di festival (quest’anno, tra gli altri, di Venezia, San Sebastian, Karlovy Vary, Tribeca, Mosca, Pechino, Edimburgo e HotDocs) potranno scoprire in particolare dieci film in Work-In-Progress che sono stati selezionati  tra più di 50 proposte. Tra essi si distinguono The Red Captain [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dello slovacco Michal Kollar, The Last Day [+leggi anche:
intervista: Gabriel Achim
scheda film
]
 del romeno Gabriel Achim, Eastern Business [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
del moldavo Igor Cobileanski (coprodotto da Romania e Lituania), Voevoda della bulgara Zornitsa Sophia, Monk of the Sea [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 del polacco Rafal Skalski e Playground [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bartosz M. Kowalski
scheda film
]
 del suo connazionale Bartosz M. Kowalski. Questi Work-In-Progress saranno presentati poco dopo a Mosca (il 19 ottobre), poi ad aprile 2016 nell’ambito del Mercato del Film di Pechino. I professionisti presentati al CentEast avranno accesso anche ai Warsaw Screenings, con proiezioni speciali di otto lungometraggi polacchi recenti: Baby Bump [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Kuba Czekaj
scheda film
]
di Kuba Czekaj, Klezmer [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Piotr Chrzan
scheda film
]
di Piotr Chrzan, Brothers [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Wojciech Staron, Hel del duo Katia Priwieziencew e Pawel Tarasiewicz, Karbala [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Krzystof Lukasiewicz, Walpurgis Night [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marcin Bortkiewicz, Demon di Marcin Wrona e Karski & The Lords of Humanity [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Slawomir Grünberg.

(Tradotto dal francese)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home