Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

LONDRA 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

Couple in a Hole: qualcosa di irresistibilmente strano

di 

- Sulla scia dei suoi cortometraggi cupi e dell'inquietante Monteur, Tom Geens esplora fino a che punto un film può fare tanto con poco

Couple in a Hole: qualcosa di irresistibilmente strano
Paul Higgins e Kate Dickie in Couple in a Hole

Da qualche parte nella sezione Love del 59° London Film Festival di quest'anno c'è la meravigliosamente insolita co-produzione francese, belga e britannica. Incentrato su un racconto turbolento di cieca e addolorata adorazione e fortemente voluto da Ben Roberts (responsabile del BFI's Lottery Film Fund), Couple in a Hole [+leggi anche:
trailer
intervista: Tom Geens
scheda film
]
di Tom Geens di certo dimostra in quanti modi diversi il festival interpreta l'amore. Ma questa sezione assume anche un significato particolare quest'anno, poiché da ottobre a dicembre una stagione di film d'amore sostenuta dal BFI si impadronirà di tutto il Regno Unito, e Couple in a Hole rappresenta un inizio di stagione in grande stile.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sostenuto anche dal Flanders Audio-Visual Fund, il ritorno di Geens sul grande schermo rende chiaro anche il segno distintivo del loro coinvolgimento: un'immensa attenzione alla qualità e alla chiarezza delle immagini si nota lungo tutto l'arco del film, ed il risultato è straordinario. Quest'approccio meticoloso al cinema permette alla storia di una coppia scozzese che vive in un buco di assumere qualità gloriose, quasi trascendentali. Cosa particolarmente vera perché il film impiega molto del suo tempo a mostrare i gloriosi Midi-Pirenei francesi, che si affollano e si spiegano in quasi ogni scena come un'indimenticabile, impetuosa, orgia di verde.

Apertosi in questo luogo senza tempo, il film narra poi di John (Paul Higgins) e Karen (Kate Dickie), che portano avanti una difficile vita di cacciatori-contadini, il che sembra suggerire che abbiano misteriosamente intrapreso la vita solitaria fino in fondo. In queste prime fasi, il regista belga dimostra inoltre chiaramente la sua proverbiale abilità nell'aumentare il nostro disgusto. Ci cala visceralmente in un mondo di letame, grovigli di larve e interiora di coniglio, concentrandosi in particolare sulle mani dei personaggi, e rendendo Couple in a Hole un'esperienza incredibilmente sconcertante.

Tuttavia, il ritiro di questo duo a un'esistenza primordiale non è così senza età come sembra. Vivono molto nel presente, e gli aerei e i fastidiosi abitanti dei villaggi disturbano sempre le loro vite. Perciò, il film assume davvero la qualità minacciosa del teatro dell'assurdo. Tuttavia, Couple in a Hole non è in alcun modo assurdo: le azioni dei personaggi sono sempre motivate, e il loro ritiro ha dei motivi (o meglio bisogna aspettare che vengano gustosamente e lentamente rivelati). Anche se esistono analogie con l'Assurdismo, sia nell'aspetto dei personaggi che nel modo in cui la storia è raccontata utilizzando dei doppi insolitamente correlati.

Ciò lo rende un progetto davvero affascinante, perché Couple in a Hole sembra esplorare quanto un film può essere scomposto, fino ad elementi quasi concettualizzati. Ma soprattutto esplora come un senso più tradizionale di tensione narrativa e di coinvolgimento del pubblico possa essere realizzato. E una parte particolarmente di successo di questo processo sono i sintetizzatori meravigliosamente ossessionanti di Beak, elegantemente cuciti alla narrazione, che producono un effetto di gran lunga superiore a qualsiasi traccia di pianoforte pigramente emotiva che si può trovare a Hollywood di questi tempi.

Con la sua casa di produzione The Chicken Factory, Geens sembra deciso a opporsi al tipo di film che vediamo sfornati continuamente dalla Fabbrica dei Sogni Americana. Continua a rifiutarsi di mentirci con racconti di desideri che si avverano, invece ci mostra avvenimenti misteriosi, instabili e decisamente sgradevoli, e mentre questo vi farà agitare, vi farà anche investire in un modo certamente diverso di fare cinema.

Couple in a Hole sarà distribuito nel Regno Unito da Verve Pictures.

(Tradotto dall'inglese)

Leggi anche

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss