Home (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Fiore (2016)
Brimstone (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

A cambio de nada trionfa a Cinespaña

di 

- Il primo lungometraggio di Daniel Guzmán si aggiudica la Violetta d'oro al miglior film e il premio del pubblico. Tre premi anche per A Esmorga

A cambio de nada trionfa a Cinespaña
Daniel Guzmán con la sua Violetta d'oro per A cambio de nada

Già molto apprezzato la scorsa primavera a Malaga dove si era aggiudicato quattro premi, A cambio de nada [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Daniel Guzmán
scheda film
]
, il primo lungometraggio di Daniel Guzmán (leggi l'intervista) ha vinto la Violetta d'oro al miglior film e il premio del pubblico al 20mo festival Cinespaña, che ha presentato a Tolosa un campione completo dell’attuale produzione spagnola.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sul podio anche A Esmorga [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Ignacio Vilar, vincitore del premio alla miglior regia, al miglior attore (Karra Elejalde, Miguel de Lira e Antonio Durán "Morris") e alla fotografia (Diego Romero Suarez Llanos).

Il premio alla migliore attrice è andato a Iziar Ituno per la sua performance in Loreak [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del duo Jon Garaño - José Mari Goenaga (candidato spagnolo all’Oscar 2016 al miglior film in lingua straniera), che si è anche aggiudicato il premio alla miglior musica (composta da Pascal Gaigne).

Si noti, infine, che il premio alla miglior sceneggiatura è andato a Felices 140 [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Gracia Querejeta
scheda film
]
(scritto dalla regista Gracia Querejeta - intervista con Antonio Moreno), che la sezione Nuovi Registi ha premiato El destierro [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Arturo Ruiz, che la categoria dei documentari ha visto la vittoria di Cartas a María di Maite García Ribot, e che Nena di Alauda Ruiz de Azua ha vinto nei cortometraggi, mentre Zepo di César Diaz Melende ha avuto una menzione speciale.

(Tradotto dal francese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring