The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FILM FEST GENT 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

Remember: inseguendo i ricordi

di 

- Il regista Atom Egoyan mette in scena una caccia all'uomo che non sempre riesce nel suo intento, ma è compensato da una straordinaria interpretazione di Christopher Plummer

Remember: inseguendo i ricordi
Christopher Plummer in Remember

La 42ma edizione del Film Fest Gent consegnerà il Premio Onorario Joseph Plateau a Christopher Plummer, protagonista di Remember [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Atom Egoyan, che sarà proiettato questa settimana al festival. Il film ruota attorno a un anziano sopravvissuto all'Olocausto che cerca di vendicarsi del comandante nazista che ha ucciso la sua famiglia, e questo thriller adrenalinico è retto soprattutto dall'interpretazione toccante di Plummer. A completare il cast Martin Landau, Bruno Ganz, Jürgen Prochnow e Dean Norris di Breaking Bad.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Zev Guttman (Plummer) è uno dei pochi superstiti della sua area nel campo di concentramento di Auschwitz. Dopo la guerra, Zev ha iniziato una nuova vita negli Stati Uniti, che lo ha aiutato a dimenticare le esperienze traumatiche del suo passato. Quasi 70 anni dopo, affetto da demenza, è deciso a lasciare questa vita in una casa di cura a New York. Ma dopo la recente perdita della moglie, Zev inizia a perdersi nuovamente tra i ricordi, guidato dal suo amico e compagno d'istituto Max (Landau). Quest'ultimo, costretto in carrozzina e compagno di sventura di Zev ad Auschwitz, rivela di aver localizzato la posizione della guardia tedesca che ha ucciso le loro famiglie, e che è riuscito a eludere la giustizia da allora. A causa della sua disabilità fisica, Max organizza un intero piano per Zev al fine da vendicarsi, e così Zev viaggia attraverso il Paese per incontrare i quattro sospettati di essere il ​​potenziale fuggitivo nazista.

Sebbene l'argomento non sia particolarmente originale, l'approccio e la profondità del suo protagonista meritano un riconoscimento, e la pellicola è stata accolta con una standing ovation allo scorso Festival di Venezia. La narrazione ha qualche difficoltà a evitare luoghi comuni, superando i limiti della verosimiglianza con troppi espedienti nella trama, coincidenze e reiterazioni, ma è in grado di dare vita a una notevole escalation di tensione fino alla (forse prevedibile) fine del viaggio. Inoltre, i potenziali errori di sceneggiatura sono compensati dal magnifico uso di effetti sonori e della musica, merito di Mychael Danna, che contribuisce a creare alcuni dei momenti migliori del film (l'intera sequenza a casa Norris è senza dubbio il punto più alto della storia). Soprattutto, Remember è un altro motivo per non dimenticare mai il talento eterno di Christopher Plummer.

Il film è una co-produzione tra Serendipity Point Films (Canada) e Egoli Tossell Film (Germania), ed è distribuito da ARP Sélection (Francia). Le vendite internazionali sono gestite dalla società statunitense IM Global.

(Tradotto dall'inglese)

Leggi anche

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home