Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FILM FEST GENT 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

You (Us) Me: una storia d’amore problematica

di 

- Il britannico Max Sobol racconta nel suo primo lungometraggio una delle storie d’amore più originali dell’anno: una commedia romantica a basso budget con elementi horror e di humor nero

You (Us) Me: una storia d’amore problematica
Christian J Wilde e Hannah Kew in You (Us) Me

You (Us) Me, primo lungometraggio del britannico Max Sobol – e uno dei nuovi titoli più audaci e provocanti dell’anno – è stato apprezzato al Film Fest Gent. Dopo l’anteprima al Festival internazionale di Busan nell’ottobre 2014, il film ha sofferto la brevità della sua tenuta nelle sale, colpa del distributore. Autofinanziato e realizzato con un budget limitato, You (Us) Me ha ricevuto infine il sostegno di Reel Suspects, che si è occupato delle vendite internazionali grazie alle quali questa storia d’amore piuttosto travagliata e problematica è tornata sotto i riflettori.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Edward (Christian J Wilde) è un tipo molto particolare, di fatto un assassino seriale, una sorta di versione scialba e patetica di Patrick Bateman di American Psycho, che passa la notte a seguire ragazze nelle vie buie e deserte di Londra. Ma una sera, mentre cerca una nuova vittima, finisce per impedire a Vivian (Hannah Kew) di suicidarsi e s’innamora di lei. È l’inizio di una strana relazione, in cui uno dei due si fa violenza per contenere i propri istinti omicidi, mentre l’altra rinuncia completamente alla vita – fino a chiedere di finire quello che lei non riesce a fare. Questa dinamica disperata, che rappresenta la spina dorsale del film, è resa molto bene dai due attori principali, che offrono delle performance solide.

You (Us) Me attinge da diversi generi, dalla commedia romantica al film horror di basso budget, passando per la suspense e lo humor nero. Nonostante qualche singhiozzo a livello di montaggio, e il fatto che le posizioni dei personaggi restino bloccate in un certo universo iperrealista e a volte assurdo, il film riesce a commuovere con questa storia d’amore insolita e piuttosto scioccante. “Penso che le relazioni d’amore complicate siano un tema universale in cui molte persone possono ritrovarsi”, spiega Sobol (leggi l’intervista).

La trama s’infittisce quando entrano in scena l’inchiesta in corso di due ispettori di polizia sui crimini di Edward, la relazione con sua madre, dalla quale ha sempre cercato approvazione e affetto, e il suo vicino troppo curioso che rischiano di buttare all’aria l’intera vicenda. Ma lo sviluppo non dipenderà altro che dai due innamorati e dal mondo palpitante che si costruiranno tra tutti questi ostacoli.

(Tradotto dall'inglese)

Leggi anche

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss