Nocturama (2016)
Paris La Blanche (2016)
Félicité (2017)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'anticipo per Nez de cuir di Jean-Pierre Améris

di 

- Il CNC sosterrà anche i prossimi film di Gilles Bourdos, Serge Bozon, Lucile Chaufour, Eric Caravaca e Marie Dumora

L'anticipo per Nez de cuir di Jean-Pierre Améris
Il regista Jean-Pierre Améris

Durante la quarta sessione 2015 del secondo collegio dell’anticipo sugli incassi del CNC sono stati scelti sei progetti. Tra loro si distingue Nez de cuir di Jean-Pierre Améris, adattamento di un romanzo di Jean de La Varende, già portato sugli schermi nel 1952 da Yves Allégret, il cui personaggio principale è un ragazzo di 22 anni tornato dalle guerre napoleoniche con il viso mutilato. Obbligato a portare una maschera, non ha grande successo nelle conquiste femminili finché non s’innamora perdutamente… Si tratta dell’11mo lungometraggio di Jean-Pierre Améris, il quale ha realizzato anche Les aveux de l’innocent (Premio della Settimana della Critica di Cannes nel 1996), C’est la vie (miglior regista a San Sebastian nel 2001), Poids léger [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(selezionato al Certain Regard di Cannes nel 2004), Je m'appelle Elizabeth [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(sezione Generation alla Berlinale 2007), Emotivi anonimi [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
(2010), L’uomo che ride [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
(proiettato fuori concorso a Venezia nel 2012), Marie Heurtin [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Piazza Grande a Locarno nel 2014) e ancora Une famille à louer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2015). La produzione di Nez de cuir è affidata a F Comme Film.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Un anticipo sugli incassi del CNC andrà anche a Espèces menacées, quinto lungometraggio di Gilles Bourdos dopo Disparus (Quinzaine des réalisateurs 1998), Inquiétudes (2003), Afterwords (selezionato a Toronto nel 2008) e Renoir [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(svelato in chiusura del Certain Regard a Cannes nel 2012 e candidato francese all'Oscar 2014). Kristina Larsen si occuperà della produzione per conto di Les Films du Lendemain.

Il CNC sosterrà inoltre Madame Hyde di Serge Bozon (con Isabelle Huppert, Gérard Depardieu e Romain Duris - leggi l'articolo - produzione: Les Films Pelléas) e Gas Gas di Lucile Chaufour (passato dal Forum della Berlinale 2005 con Violent Days [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) che vede due meccanici lottare con ogni mezzo per salvare la loro officina in grande difficoltà economica (produzione: Supersonicglide). Per l’anticipo sugli incassi sono stati selezionati anche due lungometraggi documentari: Carré 35 di Eric Caravaca e Belinda di Marie Dumora (produzione: Les Films d'Ici).


(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home