Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Riparare i viventi (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'anticipo per Si tu voyais son coeur di Joan Chemla

di 

- Il CNC sosterrà il primo lungometraggio del cineasta e quelli di Elsa Amiel, Annarita Zambrano, Julia Ducourneau, Xavier Legrand e Hubert Charuel

L'anticipo per Si tu voyais son coeur di Joan Chemla
Gael García Bernal, protagonista di Si tu voyais son coeur di Joan Chemla

Sei progetti di opere prime sono stati selezionati durante la 4a sessione 2015 del primo collegio dell’anticipo sugli incassi del CNC. Tra loro si distingue Si tu voyais son coeur di Joan Chemla le cui riprese dovrebbero cominciare il prossimo gennaio e nel cui cast sono presenti il celebre attore messicano Gael Garcia Bernal e Marine Vacth (nominata al César 2014 come miglior promessa per Giovane e bella [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: François Ozon
scheda film
]
, attualmente nelle sale con Belles familles [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). Presentato a Cineuropa come “un film molto noir, persino violento” dal suo produttore Pierre Guyard (Nord-Ouest Films - Producer on the Move 2015 dell'European Film Promotion - leggi l'intervista in inglese), il lungometraggio (la cui sceneggiatura è stata scritta dalla regista) si concentra su un gitano che dopo la morte del suo migliore amico si consola con una ragazza e viene escluso dalla sua comunità. Ricordiamo che Joan Chemla ha diretto il cortometraggio L'homme à la cervelle d'or (con Marine Vacth nel cast), Dr nazi (in competizione a Clermont-Ferrand nel 2011) e Mauvaise route.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il CNC sosterrà i primi lungometraggi di altre tre registe: Grave di Julia Ducourneau (leggi l'articolo - prodotto da Jean des Forêts per Petit Film), Après la guerre di Annarita Zambrano (produzione Stéphanie Douet per Sensito Films - progetto notato nella selezione 2015 di Alliance For Development - news) e Pearl di Elsa Amiel (prodotto da Bruno Nahon per Unité de production e scoperto l’anno scorso al mercato di coproduzione dei Rendez-vous franco-tedeschi) le cui riprese dovrebbero cominciare il prossimo inverno e che racconta le disavventure di una campionessa di bodybuilding.

Un anticipo sugli incassi andrà anche a Jusqu'à la garde di Xavier Legrand (prodotto da Alexandre Gavras per KG Productions) che si è aggiudicato alcuni riconoscimenti per il suo cortometraggio Avant que de tout perdre: nominato all'Oscar 2014, César lo stesso anno e quattro premi a Clermont-Ferrand nel 2013, tra cui il Gran Premio e il premio del pubblico.

Infine, il CNC appoggerà Bloody Milk di Hubert Charuel (prodotto da Alexis Dulguerian per Domino Films) che ha firmato la sceneggiatura con Claude Le Pape: è la storia di un allevatore che deve abbattere le sue vacche una dopo l’altra a causa di un’epidemia. 

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250