Nocturama (2016)
Paris La Blanche (2016)
Félicité (2017)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

LES ARCS 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

Una 7a edizione seducente per Les Arcs

di 

- Il Festival del Cinema Europeo di Les Arcs ha presentato l'interessante programma della sua 7a edizione che si svolgerà dal 12 al 19 dicembre

Una 7a edizione seducente per Les Arcs
Bang Gang (A Modern Love Story) di Eva Husson

Molto apprezzato dai professionisti del Vecchio Continente e trampolino di lancio efficace in materia di coproduzione e di promozione (testimoniato dai recenti Il figlio di Saul [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: László Nemes
intervista: László Rajk
scheda film
]
, Sparrows [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Rúnar Rúnarsson
scheda film
]
Sole alto [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Dalibor Matanic
scheda film
]
, passati tutti per la località alpestre prima di accedere a uno stadio successivo del loro percorso di produzione), il Festival del Cinema Europeo di Les Arcs ha presentato un programma molto interessante della 7a edizione (dal 12 al 19 dicembre 2015).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Selezionati dal direttore artistico Frédéric Boyer, i lungometraggi in concorso per la Freccia di Cristallo 2015 includono Sparrows dell’islandese Rúnar Rúnarsson (vincitore a San Sebastian), Chevalier [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della greca Athina Rachel Tsangari (presentato in concorso a Locarno, premiato a Londra e Sarajevo), i concorrenti veneziani A Bigger Splash [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Luca Guadagnino
scheda film
]
dell’italiano Luca Guadagnino e 11 Minutes [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Jerzy Skolimowski
scheda film
]
di Jerzy Skolimowki, Family Film [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Olmo Omerzu
scheda film
]
dello sloveno Olmo Omerzu, e quattro titoli molto apprezzati a Toronto: Bang Gang (A Modern Love Story) [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eva Husson
scheda film
]
della francese Eva Husson (leggi l’articolo), The Ardennes [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Robin Pront
scheda film
]
del belga Robin Pront, il film britannico-franco-belga Couple in a Hole [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Tom Geens
scheda film
]
di Tom Geens (vincitore a Dinard) e la produzione francese Parisienne [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della libanese Danielle Arbid (leggi l’articolo). Da notare che un 10° film dovrebbe presto completare il concorso.

Una nuova sezione nominata “Hauteurs” permetterà di apprezzare l’esplosivo Frenzy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emin Alper
scheda film
]
del turco Emin Alper (Premio Speciale della Giuria a Venezia), Sole alto del croato Dalibor Matanic (vincitore del Certain Regard a Cannes), lo stupefacente Bridgend [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
scheda film
]
del danese Jeppe Rønde (scoperto a Rotterdam e premiato a Tribeca), due film premiati a Berlino (Corpi [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Malgorzata Szumowska
intervista: Malgorzata Szumowska
scheda film
]
della polacca Malgorzata Szumowska e Under Electric Clouds [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del russo Alexey German Jr.) e tre lungometraggi francesi: Evolution [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Lucile Hadzihalilovic (due premi a San Sebastian), This Summer Feeling [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mikhaël Hers
scheda film
]
di Mikhaël Hers (articolo- premiato recentemente a Bordeaux) e Je ne suis pas un salaud [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del francese Emmanuel Finkiel (articolo).

Novità anche con il programma “Playtime” che presenterà The Wave [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Roar Uthaug
scheda film
]
del norvegese Roar Uthaug (candidato per il suo paese per il prossimo Oscar per il miglior film straniero e che inaugurerà il festival di Les Arcs), Truman [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Cesc Gay
scheda film
]
dello spagnolo Cesc Gay (premiato a San Sebastian grazie ai due attori protagonisti), Retribution [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Dani de la Torre
scheda film
]
del suo connazionale Dani de La Torre (presentato ai Venice Days) e tre produzioni francesi: Et ta soeur [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marion Vernoux (articolo), Vicky Banjo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Denis Imbert e The Great Game [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Nicolas Pariser.

Il programma è arricchito da un focus sul cinema norvegese con 14 film nel menù, delle masterclass preparate dall’attore Niels Arestrup, dal regista Xavier Beauvois e dai compositori Valentin Hadjaj e Atli Orvarsson, una sezione “Paura” che include Dead Snow 2: Red vs Dead del norvegese Tommy Wirkola, Ghoul [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del ceco Petr Jakl e la coproduzione franco-spagnola Don’t Grow Up [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Thierry Poiraud (articolo), delle visioni speciali (con in particolare la prima mondiale di La Mélancolie des Télésièges di Joséphine de Meaux), una programmazione scolastica, il Music Village e il nuovo Interactive Village con caschi di realtà virtuale.

Il tutto senza dimenticare gli eventi professionali con i 25 progetti del Village des Coproduction, i 10 film del Work  In Progress, i laboratori e le Sommet Distributeurs Exploitants (con 12 lungometraggi in cartellone tra cui Les premiers, les derniers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bouli Lanners
scheda film
]
di Bouli Lanners, Keeper [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Guillaume Senez ­
scheda film
]
di Guillaume Senez, Sky [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Fabienne Berthaud, Land Legs [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Samuel Collardey e Marie et les naufragés [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Sébastien Betbeder). Altri eventi e tutti i relativi dettagli saranno presto svelati. 

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home