The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Belgio/Ucraina

email print share on facebook share on twitter share on google+

Olias Barco gira il suo nuovo film Polina in Ucraina

di 

- È in Ucraina che il regista francese trasferitosi in Belgio Olias Barco ha scelto di girare il suo nuovo film, un film familiare d’avventura ai confini del fantastico

Olias Barco gira il suo nuovo film Polina in Ucraina
Il regista Olias Barco

Polina segue le vicende di una ragazzina di 11 anni che vive un’avventura dai contorni magici, alla ricerca dei suoi genitori scomparsi. Si tratta di un film d’avventura fantastico e familiare che Olias Barco sta per girare in Ucraina. Se il ruolo da protagonista è stato affidato alla giovane attrice ucraina Polina Pechenenko, il resto del cast è europeo, poiché sono presenti al suo fianco gli attori francesi e belgi Audrey Marnay (The Monuments Men [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
, Bunker Paradise [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Stefan Liberski
scheda film
]
), Virgile Bramly (Inception), Wim Willaert (When The Sea Rises), Daniel Cohen (The Chef [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Grégoire Colin e Virginie Ledoyen, ma anche l’attrice lituana Severija Janusauskaite (The Star).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Alla direzione della fotografia, si trova l’affermato operatore francese Thierry Arbogast, conosciuto in particolare per le sue numerose collaborazioni con Luc Besson, ma anche con Jean-Paul Rappeneau (che gli sono valsi due César), André Téchiné, Emir Kusturica, Patrice Leconte e Matthieu Kassovitz. Attualmente è nei crediti di due film che stanno per uscire, Lolo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Julie Delpy, Dany Boon
scheda film
]
di Julie Delpy e Families [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, sempre di Jean-Paul Rappeneau.

Il film è il risultato di una coproduzione tra il Belgio, la Francia (Wild Tribe, la società del regista) e l’Ukraine Films U.A.  Una dimostrazione della recente apertura dell’Ucraina, che cerca di attirare nuove coproduzioni internazionali sul suo territorio, offrendo condizioni di accoglienza particolarmente favorevoli, soprattutto grazie alla infrastrutture esistenti degli studi gestiti da Films U.A.

Polina è il terzo lungometraggio di Olias Barco, dopo Snowboarder (2003), un film d’avventura e di sport estremi con Grégoire Colin e Nicolas Duvauchelle, e Kill Me Please [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2010), una commedia nera sul suicidio assistito con Bouli Lanners e Benoît Poelvoorde, Gran Premio del Festival di Roma. Ricordiamo inoltre che il suo ultimo cortometraggio, Raconte-moi des salades, era stato selezionato nella competizione ufficiale alla Berlinale 2014.

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home