Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

A Villerupt vince Arianna di Carlo Lavagna

di 

- Al Festival del Film Italiano che si tiene dal 1976 nella cittadina francese vengono selezionati i migliori titoli dell'anno

A Villerupt vince Arianna di Carlo Lavagna
Arianna di Carlo Lavagna

Arianna [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Carlo Lavagna
scheda film
]
di Carlo Lavagna è il vincitore della 38ma edizione del Festival del Film Italiano di Villerupt, conclusosi domenica 15 novembre. Menzione speciale della Giuria a Per amor vostro [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Giuseppe M. Gaudino
scheda film
]
di Giuseppe M. Gaudino.

I premi sono stati consegnati durante la serata finale della rassegna diretta da Oreste Sacchelli e Antoine Compagnone, che dal 30 ottobre ha presentato nella cittadina francese i migliori film italiani dell'anno. L’Amilcar della critica è stato assegnato a L’attesa [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Piero Messina
scheda film
]
di Piero Messina, con Menzione specialea Pecore in erba [+leggi anche:
trailer
intervista: Alberto Caviglia
scheda film
]
di Alberto Caviglia. Amilcar del Pubblicoa Se Dio vuole [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Edoardo Falcone. Anche la Giuria Giovani ha premiato Arianna, con Menzione speciale per il film di Edoardo Falcone. Il premio degli esercenti (patrocinato da Côté Cinéma) è andato a Latin lover [+leggi anche:
trailer
making of
intervista: Cristina Comencini
scheda film
]
di Cristina Comencini, mentre l’Amilcar  de la Ville 2015 (patrocinato dalla Città di Villerupt) è stato assegnato al regista Riccardo Milani.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dalla sua fondazione nel 1976, il Festival del Film Italiano di Villerupt ospita regolarmente da 35000 a più di 45000 spettatori. Ogni anno, durante le due prime settimane di novembre, vengono presentati oltre sessanta film in versione originale con sottotitoli a un pubblico sempre più numeroso – più di 42.000 presenze nel 2014 – proveniente da Francia, Belgio, Lussemburgo e Germania. Questa edizione, oltre al concorso e una sezione "Panorama" ha offerto un “Portrait d’ami” di Riccardo Milani e due retrospettive, dedicate alla regione del Friuli-Venezia Giulia e alla Grande Guerra. Ha completato la programmazione un Omaggio a Elio Petri.

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250