Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BOX OFFICE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

La soglia dei 200 milioni di ingressi annuali è vicina in Francia

di 

- Le sale francesi hanno registrato 180,86 milioni di spettatori da gennaio a fine novembre

La soglia dei 200 milioni di ingressi annuali è vicina in Francia
L'hermine di Christian Vincent

Nonostante gli eventi che hanno colpito Parigi, novembre ha segnato un +1,2% per il terzo mese consecutivo rispetto alle cifre 2014 della frequentazione dei cinema francesi. Con 17,42 milioni di spettatori in più, il totale 2015, dal 1° gennaio al 30 novembre, arriva a 180,86 milioni di ingressi, un calo del 3,2% rispetto allo stesso periodo del 2014 che non impedirà, secondo ogni probabilità, alle sale francesi di superare la soglia di 200 milioni di spettatori annui, per la sesta volta nell’ultimo decennio. 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

In termini di quote di mercato, i film francesi puntano per ora al 35,2% nel 2015, le produzioni americane al 53,7% e i lungometraggi del resto del mondo all’11,1%.

Da notare tra le migliori performance al botteghino a novembre, il successo della commedia francese Le nuove avventure di Aladino [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Arthur Benzaquen (4,3 milioni di ingressi in sette settimane), il campione d’incassi americano-britannico Spectre [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
di Sam Mendes (3,8 milioni in tre settimane), i successi del premiato a Venezia L'Hermine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Christian Vincent (594.000 spettatori in due settimane) e la sorpresa Nous trois ou rien [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Kheiron (475.000 spettatori in quattro settimane), così come i 177.000 ingressi registrati per la rivelazione di Cannes Il figlio di Saul [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: László Nemes
intervista: László Rajk
scheda film
]
dell’ungherese Laszlo Nemes.

(Tradotto dal francese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss