The Nile Hilton Incident (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

LES ARCS 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

La Norvegia sotto i riflettori a Les Arcs

di 

- Dal 12 al 19 dicembre, il Paese scandinavo sarà protagonista al settimo Les Arcs European Film Festival in Francia - una delle vetrine a più rapida crescita in Europa

La Norvegia sotto i riflettori a Les Arcs
The Wave di Roar Uthaug, che aprirà il festival

Il cinema norvegese sarà di scena al settimo Les Arcs European Film Festival nella località sciistica francese, che si terrà tra il 12 e il 19 dicembre: 14 lungometraggi recenti faranno parte del programma principale, insieme ad un pacchetto di cortometraggi, e cinque nuovi progetti norvegesi saranno presentati al Coproduction Village del festival.

"Negli ultimi anni, la Norvegia si è rivelata un Paese molto dinamico cinematograficamente parlando, portando molti nuovi talenti sulla scena europea," ha spiegato il fondatore e direttore generale del Les Arcs Festival Guillaume Calop, in visita al Norwegian International Film Festival di Haugesund (15-21 agosto), al fine di partecipare alla conferenza su "Il Ruolo dei Film Festival" e trovare titoli per il suo evento.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film d'apertura del festival sarà The Wave [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Roar Uthaug
scheda film
]
del norvegese Roar Uthaug - primo disaster movie della Norvegia (e dei Paesi nordici) - che ha registrato 830.000 spettatori in patria ed è stato scelto come candidato norvegese per la nomination agli Oscar come Miglior Film Straniero. La selezione di film comprende inoltre il classico di Erik Løchen The Hunt (1959), l'opera prima di Erik Skjoldbjærg, Insomnia (1997), e Out of Nature [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ole Giæver
scheda film
]
di Ole Giæver (2014).

"Siamo molto lieti che Les Arcs abbia scelto la Norvegia come Paese protagonista per il 2015. Nel corso di pochi anni, Les Arcs si è affermato come un importante festival del cinema europeo e un importante trampolino per il mercato francese," ha dichiarato Stine Helgeland, direttrice esecutiva di promozione e relazioni internazionali presso il Norwegian Film Institute. "Speriamo che il risultato contribuisca ad una maggiore collaborazione tra le industrie cinematografiche norvegesi e francesi, sostenendo anche l'esportazione internazionale del cinema norvegese. Circa 35 professionisti del cinema norvegese parteciperanno al festival," ha concluso la Helgeland, che sarà presente con il direttore generale dell'istituto, Sindre Guldvog, la direttrice festival internazionale - lungometraggi Stine Oppegaard, la responsabile eventi culturali internazionali Astri Dehli Blindheim, e i consulenti di produzione Sveinung Golimo e Anne Frilseth.

I titoli norvegesi del Les Arcs Coproduction Village sono Loot di Trygve Allister Diesen, Eternal Summer di Jakob Rørvik, Lake over Fire di Joern Utkilen, Swamp di Camilla Strøm Henriksen e Beware of Children di Dag Johan Haugerud, mentre Valley of Shadows di Jonas Matzow Gulbrandsen (vedi news) sarà presentato nella sezione Work-in-Progress.

(Tradotto dall'inglese)

Emilia Romagna_site IT
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss