Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

LES ARCS 2015 Premi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sparrows trionfa a Les Arcs

di 

- Freccia di Cristallo e tre altri premi per il film di Rúnar Rúnarsson. Gran Premio e premio Cineuropa per Bang Gang (Une histoire d’amour moderne)

Sparrows trionfa a Les Arcs
Sparrows di Rúnar Rúnarsson

Poker d’assi per Sparrows [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Rúnar Rúnarsson
scheda film
]
dell’islandese Rúnar Rúnarsson che si è aggiudicato la Freccia di Cristallo assegnata al miglior film del 7mo  Festival del Cinema Europeo di Les Arcs, a cui si aggiungono il premio al migliore attore (Atli Óskar Fjalarsson), quello alla fotografia (Sophia Olsson) e quello della giuria della Stampa. Una bella quaterna per un lungometraggio già vincitore a San Sebastian, le cui vendite internazionali sono affidate alla società francese Versatile.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La giuria presieduta dalla produttrice Sylvie Pialat (chiamata su due piedi a sostituire Claire Denis, costretta a dare forfait all’ultimo minuto) ha attribuito due premi a Bang Gang (une histoire d'amour moderne) [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eva Husson
scheda film
]
della francese Eva Husson: il Gran Premio e il premio alla miglior musica originale (White Sea). Questo primo lungometraggio, che il prossimo 13 gennaio verrà distribuito nelle sale francesi da Ad Vitam, si è aggiudicato anche il premio Cineuropa e quello della Giuria Giovani.

La giuria della competizione ha premiato Manal Issa come migliore attrice per la sua performance in Peur de rien [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Danielle Arbid (leggi l'articolo - l’uscita in Francia è prevista per il 16 febbraio 2016).

Si segnala inoltre che il premio del Pubblico è andato a Room [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
dell’irlandese Lenny Abrahamson, che la giuria della competizione dei cortometraggi ha premiato Sali di Ziya Demirel e ha concesso due menzioni speciali a Le repas dominical di Céline Devaux e Vous voulez une histoire? di Antonin Peretjatko.

(Tradotto dal francese)

Gijon_Home
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss