American Honey (2016)
Il più grande sogno (2016)
King of the Belgians (2016)
The Ornithologist (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
Toni Erdmann (2016)
La ragazza senza nome (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENDITE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il prossimo Asghar Farhadi e Midwife per Memento

di 

- Partenza delle prevendite per il prossimo film del maestro iraniano e per quello di Martin Provost con Catherine Frot e Catherine Deneuve nel cast

Il prossimo Asghar Farhadi e Midwife per Memento
Il regista Asghar Farhadi

Line-up esclusiva per la società di vendite francese Memento Films International ai 18esimi Rendez-Vous del cinema francese a Parigi (dal 14 al 18 gennaio - leggi l’articolo). La squadra diretta da Emilie Georges e guidata da Tanja Meissner lancia in particolare le prevendite del 7° lungometraggio [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, per ora senza titolo, dell’iraniano Asghar Farhadi che conta all’attivo tra gli altri About Elly (premio al miglior regista a Berlino nel 2009), Una separazione (Orso d’Oro alla Berlinale 2011 e Oscar 2012 al miglior film straniero) e Il passato [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(premio alla migliore attrice a Cannes nel 2013). Fedele partner del regista, Memento coprodurrà la sua nuova opera (la produzione è stata assicurata dalla società del regista), la cui trama non è ancora stata annunciata, attualmente in produzione (con gli attori Taraneh Aliddosti e Shahab Hosseni) e che sarà pronta nella prossima primavera.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Arriva nella line-up anche La sage-femme (Midwife) che sarà il 6° lungometraggio di Martin Provost (sette César tra cui il titolo di miglior film nel 2009 con Séraphine [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, particolarmente apprezzato con Violette [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), un film in pre-produzione che sarà interpretato da Catherine Deneuve (apprezzata recentemente in A testa alta [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emmanuelle Bercot
scheda film
]
e Dio esiste e vive a Bruxelles [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jaco van Dormael
scheda film
]
), Catherine Frot (notata a Venezia in Marguerite [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Xavier Giannoli
scheda film
]
) e Olivier Gourmet. Scritta dal regista, la trama è centrata su una levatrice molto dotata e ultra coscienziosa che vede tornare nella sua vita, dopo una sparizione di 30 anni, la stravagante e frivola ex-moglie di suo padre ormai deceduto. Prodotto da Fidélité Films/Curiosa Films, il lungometraggio sarà coprodotto da France 3 Cinéma e dai belgi di Versus. Le riprese dovrebbero svolgersi durante la prossima primavera.

La settimana prossima, al Festival di Sundance (dal 21 al 31 gennaio 2016), Memento conterà su un asso nella manica che sarà presentato nella sezione U. S. Dramatic Competition: The Free World di Jason Lee, una produzione americana interpretata da Boyd Holbrook, Elisabeth Moss e Octavia Spencer.

La line-up include anche Des nouvelles de la planète Mars [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Dominik Moll (articolo - con gli attori François Damiens, Vincent Macaigne, Veerle Baetens e Léa Drucker - nelle sale francesi il prossimo 9 marzo) e in post-produzione l’attesissimo Ma Loute [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Bruno Dumont
scheda film
]
(Slack Bay)
di Bruno Dumont (news - con Juliette Binoche, Fabrice Luchini e Valeria Bruni Tedeschi - uscita nei cinema francesi l’11 maggio 2016), la coproduzione australiano-tedesca Berlin Syndrome di Cate Shortland e la coproduzione messicano-francese The Darkness [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
di Daniel Castro Zimbrón.

(Tradotto dal francese)

Home Sweet Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs