Sieranevada (2016)
The Party (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

OSCARS 2016 Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Ennio Morricone e David Lang, due candidature musicali agli Oscar per l’Italia

di 

- Dopo aver vinto il Golden Globe, il maestro italiano è candidato per lo score di The Hateful Eight. In lizza anche il brano Simple Song #3 da Youth di Sorrentino

Ennio Morricone e David Lang, due candidature musicali agli Oscar per l’Italia
Ennio Morricone

Dopo aver vinto il Golden Globe per la migliore colonna sonora tre giorni fa, il maestro Ennio Morricone ha conquistato oggi anche la candidatura agli Academy Awards per le musiche del western The Hateful Eight diretto da Quentin Tarantino. Morricone è già stato insignito di un Oscar onorario alla carriera nel 2007, ricevuto dalle mani di Clint Eastwood al Kodak Theater.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dopo un lungo corteggiamento da parte del regista statunitense, Morricone ha scritto questo score appositamente per The Hateful Eight. In passato Tarantino aveva inserito nella colonna sonora di Kill Bill Vol. 1 un brano di Morricone scritto nel 1966 per il western Da uomo a uomo di Giulio Petroni mentre per  Bastardi senza gloria aveva utilizzato ben otto brani dal maestro italiano tratti da diverse colonne sonore.

Morricone festeggia quest'anno i suoi 60 anni di carriera con un tour che inizia domani 15 gennaio 2016 a Praga per toccare diverse città europee, da Budapest a Bratislava, Dublino, Londra, Colonia, Amsterdam.

Un’altra presenza musicale italiana agli Oscar si trova nella cinquina delle migliori canzoni, dove c’è anche Simple Song #3, composta da David Lang per il film Youth [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Paolo Sorrentino
scheda film
]
di Paolo Sorrentino. Nel film si tratta di uno dei brani che il compositore impersonato da Micahel Caine ha scritto per la mogie defunta e si rifiuta di eseguire davanti alla regina d’Inghilterra. Ad interpretarla, alla fine del film, è il soprano sudcoreano Sumi Jo, nel ruolo di se stessa, al cui fianco c’è la violinista Viktoria Mullova della BBC Concert Orchestra di Londra, diretta da Terry Davis.

Gijon_Home
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss