The Fixer (2016)
Compte tes blessures (2016)
Angle mort (2017)
Riparare i viventi (2016)
Ma Loute (2016)
American Honey (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2016 Giuria

email print share on facebook share on twitter share on google+

George Miller presidente di giuria a Cannes

di 

- Il cineasta australiano dirigerà la giuria della 69ma edizione (dall’11 al 22 maggio 2016) del celebre Festival di Cannes

George Miller presidente di giuria a Cannes
Il regista George Miller

Per la prima volta, la giuria della competizione del Festival di Cannes sarà presieduta da un regista australiano, più precisamente da George Miller, che guiderà la 69ma edizione (dall’11 al 22 maggio 2016) della più importante manifestazione cinematografica mondiale. Miller succede al duo americano composto da Joel e Ethan Coen, presidenti di giuria dell’edizione 2015 del festival diretto dal duo Pierre Lescure (presidente) - Thierry Frémaux (delegato generale). Si noti che George Miller sarà il secondo presidente nella storia del festival proveniente dall’emisfero sud, dopo la neozelandese Jane Campion nel 2014.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il regista aveva infiammato la Croisette fuori competizione lo scorso maggio con Mad Max: Fury Road (10 nomination agli Oscar 2016, tra cui nella categoria miglior film e miglior regista), il quarto capitolo di un cult apocalittico e strepitoso nato nel 1979 con Mad Max. George Miller si è occupato anche di altri generi, come la commedia fantastica (Le streghe di Eastwick nel 1987), il melodramma (Lorenzo, grazie al quale ottenne una nomination all’Oscar 1993 alla miglior sceneggiatura) e il cinema d’animazione con Happy Feet (Oscar 2007 al miglior film d’animazione). Da menzionare anche l’Oscar al miglior film nel 1996 come produttore di Babe - Maialino coraggioso (che gli è valso anche una nomination nella categoria miglior sceneggiatura).

Miller ha commentato così il suo incarico di presidente di giuria della competizione di Cannes: “Che immenso piacere! Essere nel cuore di questo Festival impregnato di storia che svela i gioielli del cinema mondiale, dibattere appassionatamente per ore con gli altri membri della giuria, è un grande onore. Non me lo perderei per niente al mondo!”.

(Tradotto dal francese)

filmitalia_site
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250