La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BOX OFFICE Romania

email print share on facebook share on twitter share on google+

2015: 11 milioni di spettatori nei cinema rumeni

di 

- Il film di Radu Jude vincitore della Berlinale Aferim! è stato il titolo nazionale più popolare dello scorso anno

2015: 11 milioni di spettatori nei cinema rumeni
Aferim! di Radu Jude è stato il titolo nazionale più popolare del 2015

Il 2014 è stato il primo anno di questo millennio in cui il numero totale di presenze nei cinema rumeni ha superato i 10 milioni, e la crescita non si è fermata nel 2015: 11.110.400 biglietti sono stati venduti nel corso delle 52 settimane dell'anno, secondo il più famoso sito web di cinema del Paese, Cinemagia.ro.

In termini di presenze, la crescita è pari all'8,71% rispetto al 2014. I guadagni sono stati pari a €47,19 milioni, il che rappresenta un aumento del 12,65% rispetto al 2014 (€41,89 milioni). Il prezzo medio del biglietto è aumentato da €4,12 nel 2014 a €4,25 nel 2015, e il numero di film usciti nelle sale non è cambiato: 202 per entrambi gli anni.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I rumeni non sono stati conquistati dalla Star Wars mania: il blockbuster di JJ Abrams è stato costretto a cedere il posto a Fast & Furious 7, che ha battuto diversi record al botteghino ed è stato visto da oltre 650.000 spettatori. Sebbene abbia avuto l'apertura più fortunata di sempre in Romania (182 sale), Star Wars VII ha venduto solo 587.000 biglietti dalla sua uscita a dicembre (inclusi i risultati di gennaio 2016). Altre pellicole popolari sono state Minions (434.000 presenze), Spectre [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
(328.000) e Cinquanta Sfumature Di Grigio (317.000). Il 2015 è stato il primo anno in cui più di cinque film hanno superato le 300.000 presenze (solo due film c'erano riusciti nel 2014, e solo uno nel 2013).

Spectre sarà anche stato un enorme successo in Romania, ma gli altri film europei non se la sono cavata altrettanto bene: tra i più popolari Kingsman: The Secret Service [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Mune [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

Il film nazionale più popolare è stato Aferim! [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Radu Jude
scheda film
]
di Radu Jude, uscito in Romania poche settimane dopo aver vinto l'Orso d'Argento per la Miglior Regia alla Berlinale dello scorso anno. Why Me? [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tudor Giurgiu
scheda film
]
di Tudor Giurgiu, anch'esso presentato alla Berlinale, ha totalizzato 65.000 presenze. The World Is Mine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Nicolae Constantin Tănase e Love Is a Story [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Cristina Iacob hanno superato le 20.000 presenze. Le ottime recensioni e la selezione a Cannes non sono servite a molto per The Treasure [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Corneliu Porumboiu
intervista: Corneliu Porumboiu
scheda film
]
di Corneliu Porumboiu (10.000 presenze) o One Floor Below [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Radu Muntean
scheda film
]
di Radu Muntean (5.700 presenze). Infine, Box [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Florin Şerban è stato visto da 1.700 rumeni.

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home