Una vita (2016)
Out (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Glory (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

La critica francese premia Fatima

di 

- L'opera di Philippe Faucon si aggiudica il titolo di miglior film francese dell’anno. Ni le ciel, ni la terre eletto migliore opera prima

La critica francese premia Fatima
Fatima di Philippe Faucon

Il Syndicat Français de la Critique ha assegnato i suoi premi per il 2015. Il premio al miglior film francese dell’anno è andato a Fatima [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Philippe Faucon
scheda film
]
di Philippe Faucon, svelato alla Quinzaine des réalisateurs di Cannes e prodotto da Istiqlal Films in collaborazione con Arte France Cinéma, Rhône-Alpes Cinéma, l'anticipo sugli incassi del CNC e la regione Paca. Distribuito da Pyramide (che gestisce anche le vendite internazionali), il lungometraggio (che ha anche quattro nomination ai prossimi César, in particolare nella categoria miglior film e migliore attrice con Soria Zeroual) ha già registrato 300 000 ingressi nelle sale francesi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nella categoria miglior film straniero, la critica ha scelto il Gran Premio di Cannes Il figlio di Saul [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: László Nemes
intervista: László Rajk
scheda film
]
dell’ungherese Laszlo Nemes, ancora in corsa per il prossimo Oscar al miglior film in lingua straniera, distribuito in Francia da Ad Vitam per un totale di 200 000 entrate (vendite internazionali: Films Distribution).

Il premio al miglior lungometraggio francese è stato vinto da un altro film scoperto sulla Croisette, alla Settimana della Critica: Ni le ciel, ni la terre [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Clément Cogitore (prodotto da Kazak Productions con i belgi di Tarantula e l’anticipo sugli incassi del CNC – distribuzione in Francia mediante Diaphana – vendite internazionali: Indie Sales). Per quanto riguarda il premio alla migliore opera prima straniera, è stato assegnato a Titli di Kanu Behl.

L’elenco dei vincitori del settore cinema del Syndicat Français de la Critique è completato dal premio al film francofono Le dos rouge [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Antoine Barraud (prodotto da House On Fire – distribuito in Francia da Epicentre Films – venduto da Reel Suspects) e dal premio al miglior cortometraggio attribuito a Jeunesse des loups garous di Yann Delattre (prodotto da Stromboli Films).

(Tradotto dal francese)

DPC
WBImages Locarno
Swiss Locarno
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss