Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Jonás Trueba immerso in La reconquista

di 

- Il regista di Los exiliados románticos ultima il suo quarto film, girato fra amici, a Madrid e incentrato sul (dis)amore e il trascorrere del tempo

Jonás Trueba immerso in La reconquista
Il regista Jonás Trueba

Dopo aver girato il road movie Los exiliados románticos [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jonás Trueba
scheda film
]
tra Tolosa, Parigi e Annecy, che gli è valso due premi e una menzione speciale all’ultimo Festival di Málaga Cine Español (leggi la news), Jonás Trueba è tornato negli scenari madrileni dei suoi precedenti Todas las canciones hablan de mí [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Los ilusos [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 per – con l’attore protagonista di quest’ultimo e Los exiliados románticos, Francesco Carril – trattare in La reconquista la sua tematica preferita: l’amore (e come viene condizionato dal passare del tempo).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con Itsaso Arana (vista in Las altas presiones [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ángel Santos
scheda film
]
di Ángel Santos) nel ruolo femminile principale, La Reconquista [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jonás Trueba
scheda film
]
 riunisce un uomo, Olmo, e una donna, Manuela, che quindici anni prima e in piena innocenza adolescenziale, vissero la loro prima intensa storia d’amore. In una notte, fino all’alba, ricorderanno e si adatteranno a quello che provano ora. La struttura del film salterà da questo presente notturno, adulto e invernale in cerca di rifugio nei bar, all’estivo passato dell’istituto, con gli stessi personaggi principali, ma incarnati da attori più giovani, le rivelazioni Pablo Hoyos e Candela Recio. La sempre magnifica Aura Garrido completa il cast.

Con l’appoggio incondizionato di Javier Lafuente, della società di produzione Los Ilusos Films, che ha lavorato a tutte le pellicole di Jonás Trueba, la seconda parte delle riprese (la prima è terminata a fine estate 2015) si è conclusa poche settimane fa e ora si sta lavorando alla post-produzione. La squadra del film, i cui diritti di diffusione sono stati acquisiti da TVE, è formata dai collaboratori abituali del cineasta, come il direttore della fotografia Santiago Racaj, il direttore artistico Miguel Ángel Rebollo, la costumista Laura Renau, la montatrice Marta Velasco e l’assistente alla regia Lorena Tudela.

(Tradotto dallo spagnolo)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes