The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

OSCAR 2016 Ungheria

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il figlio di Saul trionfa agli Oscar

di 

- L’opera prima di Laszlo Nemes completa la sua impressionante collezione di premi con l'Oscar al miglior film in lingua straniera

Il figlio di Saul trionfa agli Oscar
Laszlo Nemes, con il suo Oscar per Il figlio di Saul

Con Il figlio di Saul [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: László Nemes
intervista: László Rajk
scheda film
]
, la sua eccezionale opera prima, ieri László Nemes è diventato il secondo cineasta ungherese vincitore dell'Oscar al miglior film in lingua straniera, dopo Istvan Szabo nel1982 (con Mephisto). Un trionfo hollywoodiano (leggi la news) che corona l’incredibile viaggio de Il figlio di Saul, scoperto in competizione a Cannes, dove si è aggiudicato il Gran Premio, e vincitore di numerosi premi, tra cui un Golden Globe al miglior film in lingua straniera.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Interpretato dal carismatico scrittore e poeta Géza Röhrig nel ruolo del protagonista, Il figlio di Saul, la cui sceneggiatura è stata scritta dal regista con Clara Royer, ci porta nella vita di un prigioniero che lavora in un "Sonderkommando" ad Auschwitz, e che tenta disperatamente di seppellire religiosamente suo figlio. Un racconto filmato con uno stile profondamente e intensamente immersivo, grazie anche al lavoro di Mátyás Erdély alla direzione della fotografia e di Tamás Zányi al suono.

Il figlio Saul è stato prodotto da Gábor Sipos e Gábor Rajna per Laokoon Filmgroup, con il sostegno dell’Hungarian Film Fund, della Résidence de la Cinéfondation del Festival di Cannes, del Sarajevo Cinelink e del Jerusalem Film Lab.

Venduto in tutto il mondo dalla società francese Films Distribution, Il figlio di Saul è già uscito in molti paesi europei. Dallo scorso giovedì è nei cinema danesi e arriverà in Germania il 10 marzo, in Romania l’11 marzo e nel Regno Unito il 29 aprile.

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home