The Nile Hilton Incident (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Croazia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Poet on a Business Trip e 4.7 vincono a ZagrebDox

di 

- Il documentario cinese ha trionfato nella competizione internazionale, mentre il cortometraggio di Djuro Gavran è il primo film croato a vincere quella regionale

Poet on a Business Trip e 4.7 vincono a ZagrebDox
I vincitori dell'edizione 2016 del ZagrebDox

Poet on a Business Trip del regista cinese Ju Anqi ha vinto il premio principale, il Big Stamp, nella competizione internazionale del 12° International Documentary Film Festival ZagrebDox (21-28 febbraio). Incentrato su un acclamato poeta in viaggio verso la regione autonoma dello Xinjiang, il regista mostra quegli aspetti della Cina moderna che sono raramente, sempre se lo sono, mostrati nei media. Il film ha vinto anche il Premio NETPAC a Rotterdam nel 2015.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La giuria, composta dai registi Bruno GamulinNino Kirtadzé, e dal teorico del cinema Nikica Gilić, ha inoltre assegnato due Menzioni Speciali: una all'indagine politico-storica meravigliosamente dinamica di Chad Gracia The Russian Woodpecker [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
(Regno Unito-USA-Ucraina) e l'altra al britannico Tell Spring Not to Come This Year [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Saeed Taji Farouky
scheda film
]
, in cui i registi Saeed Taji Farouky e Michael McEvoy seguono i soldati dell'Esercito Nazionale Afgano che ha conquistato la provincia di Helmand, ben nota zona calda talebana, dopo la ritirata delle truppe NATO.

Nella competizione regionale, per la prima volta nella storia del festival, il Big Stamp è andato a un film croato: 4.7 di Djuro Gavran, un documentario di 29 minuti su un alcolizzato in libertà vigilata e sotto sorveglianza dopo essere stato accusato di violenza domestica. Va in riabilitazione, mantiene il suo lavoro e ottiene anche la custodia dei suoi figli.

Alcune Menzioni Speciali della giuria composta dal regista Marcell Gerő, dal direttore della fotografia Silvestar Kolbas e dalla direttrice della programmazione dello Sheffield Doc/Fest Claire Aguilar sono andate a due dei successi dei festival dello scorso anno, Flotel Europa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Vladimir Tomić (Berlinale) e Train to Adulthood [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Klára Trencsényi (DOK Leipzig).

Il regista svizzero Nicolas Steiner ha ricevuto il Little Stamp, assegnato al miglior regista sotto i 35 anni, per Above and Below [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, che narra di tre personaggi ai margini della società che fanno un viaggio attraverso gli Stati Uniti. Nel 2015, il film ha vinto premi al Festival di Milano e al DOK.fest München.

Una giuria composta dai registi Karpo Godina, Dénes Nagy e Daina O Pusić ha attribuito Menzioni Speciali al serbo Marko Grba Singh per Abdul and Hamza e alla croata Nikica Zdunić per Sanja.

Il film della regista statunitense Melissa Langer My Aleppo, di 17 minuti, ha vinto il Movies That Matter Award, mentre Women in Sink di Iris Zaki (Regno Unito) e Home [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Metod Pevec (Slovenia) hanno ricevuto Menzioni Speciali.

Un gruppo di studenti di un liceo di Zagabria ha formato la giuria del Teen Dox Award, che è andato alla co-produzione tra Brasile, USA, Norvegia e Paraguay Landfill Philharmonic di Brad Allgood e Graham Townsley. Jerzy Sladkowski ha ricevuto il My Generation Award, tradizionalmente assegnato dal direttore di ZagrebDox Nenad Puhovski, per Don Juan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Infine, Twilight of a Life di Sylvain Biegeleisen, vincitore di premi nazionali al Miglior Documentario lo scorso anno in entrambi i suoi Paesi co-produttori, Israele e Belgio, ha vinto il Premio del Pubblico.

Ecco la lista completa dei vincitori:

Competizione internazionale

Big Stamp
Poet on a Business Trip – Ju Anqi

Menzioni Speciali
The Russian Woodpecker [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
– Chad Gracia
Tell Spring Not to Come This Year
 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Saeed Taji Farouky
scheda film
]
– Saeed Taji Farouqi, Michael McEvoy

Competizione regionale

Big Stamp
4.7 – Djuro Gavran

Menzioni Speciali
Flotel Europa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
– Vladimir Tomić
Train to Adulthood [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Klára Trencsényi

Giuria Giovanile

Little Stamp
Above and Below [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
– Nicolas Steiner 

Menzioni Speciali
Abdul and Hamza – Marko Grba Singh
Sanja – Nikica Zdunić

Movies That Matter

Movies That Matter Award
My Aleppo – Melissa Langer

Menzioni Speciali
Women in Sink – Iris Zaki
Home [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
– Metod Pevec 

Teen Dox Award
Landfill Philharmonic – Brad Allgood e Graham Townsley

My Generation Award
Don Juan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Jerzy Sladkowski

Premio del Pubblico
Twilight of a Life – Sylvain Biegeleisen

(Tradotto dall'inglese)

Emilia Romagna_site IT
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss