The Nile Hilton Incident (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Fondo da 1,2 milioni di euro per chi gira in Emilia-Romagna

di 

- Il bando è rivolto a produttori nazionali e internazionali. La regione mette a disposizione complessivamente 2,7 milioni di euro per 5 bandi che riguardano il settore audiovisivo

Fondo da 1,2 milioni di euro per chi gira in Emilia-Romagna

La regione Emilia-Romagna lancia 5 nuovi bandi per il sostegno del settore cinematografico e audiovisivo, e mette a disposizione un totale di 2 milioni e 765 mila euro: 1 milione e 675 mila euro per la produzione di opere cinematografiche e 1 milione e 90 mila euro per la realizzazione di festival e rassegne. “Per il 2016 abbiamo complessivamente a disposizione circa 5 milioni e mezzo di euro tra fondi regionali ed europei”, afferma l’assessore regionale alla Cultura Massimo Mezzetti. “Gli obiettivi che ci siamo dati sono la creazione di nuovi posti di lavoro, la promozione del territorio, la formazione e specializzazione degli operatori”. Attualmente sono 800 le imprese che operano nel settore per un totale di circa 3800 addetti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il primo bando, di 1 milione 200 mila euro, è rivolto a produzioni nazionali e internazionali realizzate (anche parzialmente) sul territorio regionale. Il bando è valutativo a sportello, attivo fino a esaurimento fondi, dal 2 marzo al 31 luglio 2016. Ogni impresa potrà presentare fino a due progetti scegliendo tra: lungometraggi, film e serie per la tv, documentari/docu-fiction e serie web, che potranno essere realizzati anche con tecniche di animazione. Il tetto massimo del contributo è fissato a 150 mila euro per lungometraggi, film e serie tv; 50 mila euro per documentari/docu-fiction; 25 mila euro per serie web.

Il secondo bando, di 400 mila euro, è riservato alle imprese con sede legale o unità operativa in Emilia-Romagna e prevede due finestre temporali per la presentazione delle domande: la prima fino al 6 aprile 2016 e la seconda dal 26 luglio al 26 agosto 2016. Anche il terzo bando è riservato alle imprese regionali e sostiene con 75 mila euro lo sviluppo di opere cinematografiche e audiovisive: il termine per l’invio delle domande è il 30 marzo 2016.

Questi tre vanno ad aggiungersi ad altri due bandi per la concessione di contributi per l’organizzazione e la realizzazione di festival e rassegne in ambito cinematografico e audiovisivo, con una dotazione complessiva di 1 milione 90 mila euro. Il primo è a sostegno di progetti biennali (2016-2017), con costi annui pari o superiori a 300 mila euro. Il secondo per progetti annuali (2016) con costi compresi fra 20 mila e 300 mila euro. Le risorse finanziarie disponibili sono di 620 mila euro per il primo bando e 470 mila per il secondo. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 25 marzo 2016.

La gestione dei bandi è affidata all'Emilia-Romagna Film Commission. Per info: filmcom@regione.emilia-romagna.it. Per il Fondo per l’audiovisivo clicca qui. Per il Sostegno alla realizzazione di festival e rassegne cinematografiche clicca qui.

Emilia Romagna_site IT
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss