Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Repubblica Ceca/Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Agniezska Holland entra in post-produzione col suo nuovo progetto

di 

- La regista ha terminato le riprese di Spoor

Agniezska Holland entra in post-produzione col suo nuovo progetto
Un'immagine dal set di Spoor di Agnieszka Holland (© Robert Palka)

Dopo aver diretto oltreoceano una miniserie remake di Rosemary’s Baby (1968) di Roman Polanski, la veterana regista di origine polacca e nominata all’Oscar Agnieszka Holland è tornata in Polonia e Repubblica Ceca per girare il suo nuovo lungometraggio. Questa produzione tra Polonia, Germania, Svezia, Repubblica Ceca e Slovacchia è prodotta per parte ceca da nutprodukce, che era dietro all’ultimo progetto ceco di Holland, la premiata miniserie Burning Bush [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(leggi la news), dichiarata ineleggibile per una nomination agli Oscar (leggi la news).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Si ha notizia di questo progetto — adattato da un libro della scrittrice polacca Olga Tokarczuk, intitolato provvisoriamente Drive Your Plough Over the Bones of the Dead — dal 2014 (leggi la news). Il film, che inizialmente prendeva il nome da un film di William Blake — lettura prediletta dell’eccentrica protagonista del film — è stato ribattezzato Spoor [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Agnieszka Holland
intervista: Zofia Wichlacz
scheda film
]
(Pokot in polacco - titolo provvisorio internazionale Game Count). Holland l’ha girato in tre fasi, con la collaborazione della sua direttrice della fotografia abituale, Jolanta Dylewska; le riprese si sono concluse di recente.

Il film racconta la storia di Janina Duszejko, un’ingegnera in pensione e "una ex-hippy, vegetariana e osservatrice intelligente del mondo, che tenta di interpretare usando il proprio linguaggio, che non sempre è facilmente comprensibile da tutti". La donna vive in una piccola città al confine tra Repubblica Ceca e Polonia, dove una misteriosa serie di omicidi si susseguono senza nessuna logica o motivo apparente. La sceneggiatura, tratta dal romanzo, è stata adattata sul grande schermo da Holland e l’autrice. Agnieszka Mandat incarna la protagonista; nel cast figurano anche Wiktor Zborowski, Borys Szyc, Andrzej Grabowski, Tomasz Kot, Katarzyna Herman e l’attore e regista teatrale ceco Miroslav Krobot.

"Termineremo la post-produzione a fine anno, e l’uscita è già programmata per l’inizio del 2017", ha confermato Kateřina Šafaříková, di nutprodukce. La pellicola è descritta come un thriller morale con elementi di mistero e umorismo nero, sul tema della "schizofrenia sociale". Šafaříková ha anche riferito una dichiarazione del produttore che dice: "I migliori registi non rimangono nello stesso luogo e non ripetono metodi già dimostrati, ma esplorano e sperimentano costantemente. Cercano di avanzare con l’epoca, essere contemporanei e raccontare storie in modo originale e innovativo. Sono caratteristiche che percepiamo in Holland, ed è per questo che, in quanto produttori, confidiamo nella sua abilità di trasformare la sceneggiatura di Burning Bush in una miniserie singolare e potente. Il desiderio di andare oltre, di tentare nuovi generi e sperimentare con la forma e la tematica è un impulso chiave nel suo nuovo progetto... [Il film] descrive, accurato e suggestivo, la difficoltà di confrontarsi con le attitudini e le opinioni della maggior parte delle persone nella società democratica e centroeuropea attuale".

Spoor è prodotto da Studio Filmowe TOR (Polonia), Heimatfilm (Germania), nutprodukce e la sua filiale slovacca (nutprodukcia) e Chimney (Svezia). Il progetto ha ricevuto il sostegno di Eurimages, il Czech State Cinematography Fund, lo Slovak Audiovisual Fund, lo Swedish Film Institute e il Polish Film Institute. Beta Film si occupa dei diritti internazionali.  

(Tradotto dall'inglese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Swiss Films Cannes