On Body and Soul (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Spoor (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Busto Arsizio FF, anteprime e un omaggio a Dino Risi

di 

- On air: storia di un successo, di Davide Mazzoli tra le anteprime italiane nella 14ma edizione della rassegna lombarda che si terrà dal 12 al 19 marzo

Busto Arsizio FF, anteprime e un omaggio a Dino Risi
On air: storia di un successo di Davide Mazzoli

“Il cinema italiano si sta lentamente, ma decisamente, evolvendo”, afferma Steve Della Casa, che dirige per il terzo anno il Busto Arsizio Film Festival, alla quattordicesima edizione (si terrà dal 12 al 19 marzo). La selezione ufficiale della rassegna ne è una prova: “Ci sono esordi di autori nuovi e altri di autori che hanno già una loro notorietà extracinematografica, ci sono film che hanno trovato piccole ma combattive distribuzioni e altri che invece si appoggiano ai grandi gruppi, ci sono film di finzione e documentari. Insomma, c’è un panorama che rispetta quelle che possiamo definire le biodiversità del cinema italiano”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Made in Italy, il cuore del festival, prevede l’anteprima di On air: storia di un successo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, di Davide Mazzoli, in uscita il 31 marzo per Medusa, attesissimo film dedicato allo storico quanto discusso programma radiofonico “Lo zoo di 105”. In anteprima anche Madeleine di Mario Garofalo e Lorenzo Ceva Valla, prodotto dall’attrice ungherese Andrea Osvart; il film è il frutto dell’incontro tra i registi e la produttrice, avvenuto proprio al BAFF. Ancora un’anteprima con D.A.D. del regista Marco Maccaferri, già presente l’anno scorso con una preview del film. Tra gli altri titoli proposti La nostra quarantena [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Peter Marcias, Italian Gangsters [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Renato De Maria, Teatro alla Scala - Il tempio delle meraviglie di Luca Lucini e Silvia Corbetta, Era d’estate [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Fiorella Infascelli.

I festival, organizzato dall'associazione B.A. Film Factory e dal Comune di Busto Arsizio, con la collaborazione dell'Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, avrà nella serata inaugurale un ospite speciale, l’attrice e regista Laura Morante (Assolo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) che sarà insignita del Premio Platinum Dino Ceccuzzi. Dopo il tributo a Mario Monicelli della scorsa edizione, il BAFF prosegue il suo viaggio nella storia della commedia all’italiana: a cent’anni dalla nascita quest’anno sarà reso omaggio a Dino Risi, con la presenza di Claudio Risi, uno dei figli del Maestro, e il regista Massimiliano Bruno.

Il critico e docente di cinema allo IULM di Milano Gianni Canova ha annunciato durante la presentazione del festival alla stampa il progettoMostri 2.0, che si ispira all’omonimo film di Dino Risi: il racconto della “mostruosità” dell’italiano media nell’era dei social network attraverso piccole narrazioni provenienti da tutto il Paese, nello stile caustico del maestro della commedia all’italiana.

Infine Made in Italy – Scuole, storica sezione del festival, propone ai ragazzi film particolarmente significativi del panorama cinematografico italiano contemporaneo. La rassegna è arricchita dalle masterclass, quest’anno tenute da Andrea Purgatori e Luca Lucini.

Astra
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss