Toni Erdmann (2016)
Il più grande sogno (2016)
King of the Belgians (2016)
The Ornithologist (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
Things to Come (2016)
La ragazza senza nome (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Screen Flanders investe 1 milione di euro in 5 produzioni audiovisive internazionali

di 

- In programma, opere prime fiamminghe, il film di fantascienza finlandese Iron Sky: The Coming Race e il seguito della serie The Missing

Screen Flanders investe 1 milione di euro in 5 produzioni audiovisive internazionali
Tonic Immobility di Nathalie Teirlinck

Con Screen Flanders, il governo fiammingo investe in produzioni audiovisive che spendono parte del loro budget nella regione fiamminga. I produttori belgi possono chiedere fino a 400.000€ di anticipi rimborsabili a Screen Flanders sotto forma di sostegno economico alle loro spese nella regione. La terza sessione 2015 di Screen Flanders ha selezionato 5 progetti, per un totale di 1.000.000€. L’aiuto attribuito a ogni progetto varia da 60.000€ a 375.000€.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Tra i progetti sostenuti in questa sessione, figura il primo lungometraggio di Nathalie TeirlinckTonic Immobility [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 con Evelyne Brochu nel ruolo principale, prodotto da Savage Film e le cui riprese si sono concluse all’inizio dell’inverno. Ritroveremo anche Zagros di Sahim Omar Kalifa (che si è fatto conoscere col suo cortometraggio Baghdad Messi), prodotto da A Private View, e Allemaal Familie di Dries Vos, prodotto dalla società di Gand Marmalade, che ha conosciuto il successo col suo primo lungo, Wat Mannen Willen [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(150.000 entrate).

Anche due coproduzioni internazionali hanno ricevuto un sostegno. La serie BBC The Missing II, scritta dai fratelli Harry e Jack Williams, tornerà in Belgio per una parte delle riprese (coproduzione Czar). Screen Flanders sostiene inoltre la coproduzione tedesco-finlandese Iron Sky: The Coming Race, sequel di Iron Sky [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Timo Vuorensola
intervista: Timo Vuorensola
scheda film
]
, farsa di fantascienza in cui un gruppo di nazisti, rifugiatisi sulla luna a seguito della sconfitta del 1945, si mettono in testa di tornare sulla terra. Tecnicamente, l’umanità deve quindi far fronte a un’invasione di nazisti extraterrestri. Il seguito è ambientato vent’anni dopo l’invasione e suggerisce un’alleanza inedita tra la presidente degli Stati Uniti, Adolf Hitler e Vladimir Putin, che in realtà sono dei rettili umanoidi. Si annunciano apparizioni di Stalin, Bin Laden, Caligola, Mao, Idi Amin, Steve Jobs e Margaret Thatcher (non necessariamente in questo ordine). Il film è coprodotto in Belgio da Potemkino.

(Tradotto dal francese)

CNC conférence 6 decembre
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs