La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Svizzera

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il festival Tous Ecrans diventa il partner ufficiale di StepIn di Locarno

di 

- La nuova collaborazione che si tesse quest’anno fra il festival ginevrino Tous Ecrans e il Festival del film Locarno è il frutto di due intensi anni di lavoro gomito a gomito

Il festival Tous Ecrans diventa il partner ufficiale di StepIn di Locarno
Un'immagine del StepIn & StepIn.ch 2015 (© Festival del film Locarno)

StepIn, lanciato quattro anni fa durante gli Industry Days dell’importante Festival del film Locarno, è un’iniziativa che si sviluppa sotto forma di una grande conferenza interdisciplinare (che si terrà il 6 agosto) durante la quale discutere e sviluppare nuove strategie di distribuzione e vendita del cinema d’autore. La novità di quest’anno è rappresentata dall’incursione del multisfaccettato Geneva International Film Festival Tous Ecrans come partner ufficiale dell’avvenimento.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il programma di StepIn di quest’anno ha l’obiettivo di aprire un dibattito indispensabile sulla distribuzione dei film svizzeri in patria e all’estero. Come sottolineato dagli stessi organizzatori, StepIn, che è nato come piattaforma di discussione dei nuovi problemi riscontrati dalla cinematografia elvetica dopo la sua uscita dal programma MEDIA nel 2014, si è progressivamente trasformato in un appuntamento immancabile che risponde alla domanda crescente dei professionisti del settore, svizzeri e europei, di confrontarsi con le sfide legate specificatamente all’industria cinematografica rossocrociata.

Nadia Dresdi, delegata alla direzione artistica e responsabile internazionale del Festival del film Locarno ed Emmanuel Cuénod, direttore generale e artistico del Film Festival Tous Ecrans inviteranno quest’anno un folto gruppo di gestori di sale, distributori, produttori, acquirenti e responsabili istituzionali a discutere delle reali possibilità per i lungometraggi prodotti in Svizzera di trovare un pubblico nelle sale. La concorrenza con le produzioni straniere così come la drastica diminuzione della frequentazione rendono la questione estremamente sensibile e d’attualità. La tavola rotonda sarà preceduta da un keynote speech di Bero Beyer, direttore artistico dell’importante International Film Festival Rotterdam.

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home