Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Loving Vincent: un film dipinto a olio

di 

- Avventura tecnica inedita, il lungometraggio d’animazione di Dorota Kobiela e Hugh Welchman è in fabbricazione a Breslavia, Gdansk e Atene

Loving Vincent: un film dipinto a olio
Un'immagine promozionale di Loving Vincent

12 pitture a olio per secondo di film, 56 000 quadri e 85 artisti pittori al lavoro: sono gli ingredienti necessari alla fabbricazione di Loving Vincent [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, primo lungometraggio d’animazione realizzato con pittura a olio.

Un primo gruppo di pittori è all’opera al CeTA (Audiovisual Technology Center) di Breslavia in Polonia, in postazioni di lavoro concepite appositamente per la pittura dedicata all’animazione (PAWS - Painting Animation Work Station) e altre due strutture dello stesso tipo sono al lavoro a Gdansk e ad Atene. Le stazioni PAWS sono una novità: ciascun telaio è dotato di una camera fissa e di un proiettore. Grazie alla proiezione e al software Dragonframe, ogni artista pittore può osservare il gesto che sta facendo e quello che ha fatto in precedenza. In totale, più di 600 candidati si sono presentati al reclutamento di artisti pittori, la cui metà è stata sottoposta a dei test e 51 sono stati ammessi a un corso di formazione per il film. Da notare infine che la tecnologia della produzione si basa su una tecnica classica che mischia la pittura con la fotografia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Come spiega Dorota Kobiela che dirige il film con Hugh Welchman (produttore di Breakthru Films e vincitore dell’Oscar 2008 del miglior cortometraggio d’animazione per Pierino e il lupo di Suzie Templeton), è una frase scritta dal celebre pittore olandese Vincent van Gogh a suo fratello Theo ad aver determinato la forma del film: "Ebbene, davvero non possiamo fare altro che far parlare i nostri quadri!". Pittrice lei stessa, Dorota Kobiela ha anche firmato con lo scrittore Jacek Dehnel la sceneggiatura, che basandosi in gran parte sulla corrispondenza (800 lettere) racconta la storia della vita dell’artista attraverso lo sguardo dei suoi cari, in particolare di coloro che hanno posato per lui, come il giovane Armand Roulin.

Prodotto dalla società polacca Breakthru Films, Loving Vincent dispone di un budget di circa 17,55 M€ che include una coproduzione di Trademark Films, il sostegno della città di Breslavia (capitale europea della cultura 2016), del Lower Silesian Film Fund (Odra-Film) e del CeTA. L’uscita del film nelle sale è prevista per la fine dell’anno. Venduto nel mondo da CMG (Cinema Management Group), il film è stato già acquistato in numerosi territori, tra cui la Francia dove sarà distribuito il 14 dicembre prossimo da La Belle Company.

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250