La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il D’A di Barcellona al contrattacco

di 

- L’attraente programmazione del VI Festival Internazionale del Cinema d’Autore di Barcellona compete con il Festival di Malaga-Cine Español, che si svolge nelle stesse date

Il D’A di Barcellona al contrattacco
El perdut di Christophe Farnarier

Il cuore del cinefilo spagnolo è diviso: durante gli stessi giorni – dal 21 aprile al 1° maggio – si svolgono due appuntamenti imperdibili nel panorama cinematografico nazionale: il 19º Festival di Malaga-Cine Español (leggi la news) e la sesta edizione del D’A. Festival Internazionale del Cinema D’Autore di Barcellona. Due bellissime città costiere mediterranee in concorrenza per attirare l’attenzione dei media e dei divoratori di pellicole.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel caso del D’A, spiccano nel suo programma dodici opere prime, dieci titoli spagnoli e altri dieci firmati da donne. Apre la manifestazione il focoso A Bigger Splash [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Luca Guadagnino
scheda film
]
dell’italiano Luca Guadagnino, mentre saranno Isaki Lacuesta e Isa Campo a chiudere il festival con La propera pell (La próxima piel) [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Isa Campo, Isaki Lacuesta
scheda film
]
, con protagonisti Emma Suárez, Sergi López e Álex Monner, in concorso a Malaga. Il cineasta lituano Sharunas Bartas presenterà il suo nuovo film Peace to Us in Our Dreams [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Sharunas Bartas
scheda film
]
e sarà oggetto di una meritata retrospettiva.

Altri grandi nomi figurano nella programmazione con le loro nuove opere, tra cui Terence Davies, Arnaud Desplechin, Philippe Garrel, Andrés Duque e Marco Bellocchio. E tra le voci più innovative si distinguono Bang Gang (Une histoire de amour moderne) [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eva Husson
scheda film
]
di Eva Husson, Les deux amis [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, debutto nel lungometraggio di Louis Garrel, l’affascinante documentario Dead Slow Ahead [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mauro Herce
scheda film
]
di Mauro Herce e Pozoamargo [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Enrique Rivero
scheda film
]
di Enrique Rivero (premiato a Siviglia), fra gli altri. Il contingente spagnolo include anche titoli come El perdut [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Christophe Farnarier, Nos parecía importante di Marc Ferrer e Callback [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Carles Torras
scheda film
]
di Carles Torras.

Quanto al lato professionale, non trascurato dal festival, si parlerà del nuovo ruolo dello spettatore nella creazione, promozione e consumo del contenuto audiovisivo e dei diversi modi di arrivare ai nuovi pubblici: come si generano e quali opportunità e rischi offre il panorama in continua trasformazione delle nuove tecnologie, le quali stanno cambiando il commercio digitale e i modi di intendere la creatività. 

(Tradotto dallo spagnolo)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home