Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Lituania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Vincono i film cechi e bulgari al Festival di Vilnius

di 

- Il 21° Vilnius International Film Festival Kino Pavasaris si è concluso la scorsa settimana annunciando i suoi vincitori

Vincono i film cechi e bulgari al Festival di Vilnius
da sinistra: Petr Kazda, Michalina Olszanska e Tomáš Weinreb con il loro premio per I, Olga Hepnarová

L'ultima competizione New Europe – New Names del Vilnius International Film Festival Kino Pavasaris ha visto due vincitori del Premio al Miglior Film - I, Olga Hepnarová [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Tomáš Weinreb, Petr Kazda
scheda film
]
(Repubblica Ceca) di Petr Kazda e Tomáš Weinreb, e Thirst [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Svetla Tsotsorkova
scheda film
]
(Bulgaria) di Svetla Tsotsorkova.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La polacca Agnieszka Smoczyńska ha vinto il Premio alla Miglior Regia per il suo film The Lure [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Agnieszka Smoczyńska
scheda film
]
, mentre l'attrice bulgara Monika Naydenova - nel suo ruolo di debutto - di Thirst è stata nominata Miglior Attrice in questa competizione. Il serbo Uliks Fehmiu ha ricevuto il Premio al Miglior Attore per la sua interpretazione in Our Everyday Life [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ines Tanović
scheda film
]
di Ines Tanovic.

Il regista ucraino Vitaly Mansky ha vinto il Premio al Miglior Film nella competizione Baltic Gaze. Il suo documentario Under the Sun [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Vitaly Mansky
scheda film
]
ritrae il regime nord-coreano dall'interno. Il lituano Mantas Kvedaravičius ha vinto il Premio alla Miglior Regia per il suo documentario Mariupolis [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mantas Kvedaravicius
scheda film
]
, sugli abitanti della città ucraina di Mariupol. È la prima volta che un regista lituano viene premiato in competizione al Kino Pavasaris.

Il Premio alla Miglior Attrice è andato a Trine Dyrholm per il suo ruolo nel film danese La Comune [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Thomas Vinterberg
scheda film
]
. Oleg Maximov ha vinto il Premio al Miglior Attore per il documentario Don Juan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jerzy Sladkowski, in cui interpreta se stesso.

La giuria ha inoltre assegnato la Menzione Speciale a Granny’s Dancing on the Table [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della regista svedese Hanna Sköld.

Il cortometraggio slovacco Fear, diretto da Michal Blaško, ha vinto il Premio al Miglior Film nella competizione Cortometraggi.

La pellicola preferita del pubblico al festival di quest'anno è stata Truman [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Cesc Gay
scheda film
]
dello spagnolo Cesc Gay, mentre (Otto) è stato il cortometraggio preferito, diretto dai registi olandesi Marieke Blaauw, Joris Oprins e Giobbe Roggeveen.

Più di 100.000 persone hanno assistito alle proiezioni del Kino Pavasaris nelle cinque maggiori città lituane quest'anno.

Di seguito la lista completa dei vincitori:

Competizione New Europe – New Names

Miglior Film
I, Olga Hepnarová [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Tomáš Weinreb, Petr Kazda
scheda film
]
– Petr Kazda e Tomáš Weinreb
Thirst [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Svetla Tsotsorkova
scheda film
]
– Svetla Tsotsorkova

Miglior Regia
Agnieszka Smoczyńska – The Lure [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Agnieszka Smoczyńska
scheda film
]

Miglior Attrice
Monika Naydenova – Thirst

Miglior Attrice
Uliks Fehmiu – Our Everyday Life [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ines Tanović
scheda film
]

CICAE Award
A Good Wife [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
– Mirjana Karanović

Competizione Baltic Gaze

Miglior Film
Under the Sun [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Vitaly Mansky
scheda film
]
Vitaly Mansky

Miglior Regia
Mantas Kvedaravičius – Mariupolis [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mantas Kvedaravicius
scheda film
]

Miglior Attrice
Trine Dyrholm – La Comune [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Thomas Vinterberg
scheda film
]

Miglior Attore
Oleg Maximov – Don Juan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Menzione Speciale
Granny’s Dancing on the Table [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Hanna Sköld

Premio del Pubblico al Miglior Film
Truman [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Cesc Gay
scheda film
]
– Cesc Gay

Competizione Cortometraggi

Miglior Film
Fear
– Michal Blaško

Menzione Speciale
End of Puberty – Fanni Szilágyi

Premio del Pubblico al Miglior Cortometraggio
(Otto) – Marieke Blaauw, Joris Oprins e Job Roggeveen

(Tradotto dall'inglese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss