Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2016 Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Pericle il nero e gli altri a Cannes

di 

- Nessun titolo nella competizione ufficiale. A rappresentare il cinema italiano, c’è il film di Stefano Mordini, nell’Un Certain Regard, e L'ultima spiaggia, proiezione speciale

Pericle il nero e gli altri a Cannes
Pericle il nero di Stefano Mordini

Tre italiani in concorso, Sorrentino, Garrone e Moretti l’anno scorso, nessun titolo made in Italy nella competizione della 69ma edizione del Festival di Cannes che si apre l’11 maggio. A rappresentare il cinema nazionale, nella sezione competitiva Un Certain Regard, ci sarà Pericle il nero [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stefano Mordini
scheda film
]
di Stefano Mordini interpretato da Riccardo Scamarcio e prodotto dalla Buena Onda, fondata dall’attore con Valeria Golino e Viola Prestieri, assieme ai fratelli Dardenne (Les Films du Fleuve) e la francese Les Productions du Trésor con RAI Cinema. Nelle proiezioni speciali è stato invece selezionato L'ultima spiaggia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Thanos Anastopoulos
scheda film
]
di Thanos Anastopoulos e Davide Del Degan, e altre sorprese arriveranno dalle sezioni indipendenti, la Semaine e la Quinzaine, le cui line up saranno annunciate nei prossimi giorni. Si parla dell’opera seconda di Alessandro Comodin, I tempi felici verranno presto, alla Semaine, mentre La pazza gioia [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Paolo Virzì
scheda film
]
di Paolo Virzì e Fiore [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Claudio Giovannesi
scheda film
]
di Claudio Giovannesi sono previsti alla Quinzaine.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Pericle il nero, che sarà nelle sale italiane con Bim Distribuzione (che distribuisce anche La fille inconnue [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Jean-Pierre e Luc Dardenne
scheda film
]
dei Dardenne, in Concorso), è il terzo film di Mordini, ed è tratto dal romanzo omonimo di Giuseppe Ferrandino, caso editoriale sia in patria che in Francia (con Gallimard) e da cui anche Abel Ferrara aveva provato a fare una versione cinematografica. Da Napoli e Pescara, dove è ambientato il libro, il regista toscano ha spostato la storia a Liegi e a Calais. “Una scelta precedente agli attentati dell’Isis”, sottolinea il regista. “Pensando a situazioni migratorie siamo finiti in Vallonia interessando tra l'altro i Dardenne ad entrare nel progetto, con coinvolgimento produttivo internazionale molto importante per far partire il progetto”. Mordini spiega però che non ci sono agganci diretti con la realtà, è una vicenda sospesa nel tempo “in una comunità in cui è ancora molto forte la presenza italiana''. 

L'ultima spiaggia di Thanos Anastopoulos e Davide Del Degan, che sarà una proiezione speciale, è invece una coproduzione tra Italia, Grecia e Francia, e nasce da un anno trascorso in una spiaggia popolare a Trieste, la “Pedocin”, dove un muro di tre metri separa ancora oggi gli uomini dalle donne. “Un luogo bizzarro, abitato da un’umanità particolare, che si prestava a essere raccontato attraverso il cinema”, spiega Anastopoulos, che vive da molti anni a Trieste e ha realizzato il documentario assieme a Del Degan, al suo esordio nel lungometraggio. L'ultima spiaggia è una co-produzione Mansarda Production (Italia), Fantasia Ltd (Grecia), Arizona Productions (Francia) in collaborazione con Rai Cinema e con il supporto di Friuli Venezia Giulia Film Commission, Fondo Audiovisivo FVG, Greek Film Centre, Centre National du Cinéma et de l'image animée - Aide à la coproduction d'oeuvres cinématographiques franco-grecques.

Infine due cortometraggi di produzione italiana a Cannes: Il silenzio di Farnoosh Samadi Frooshani e Ali Asgari (Kino Produzioni) in Competizione Ufficiale e La santa che dorme di Laura Samani, che concorre per la Cinéfondation.

Film Business Course
WBImages Locarno
Emilia Romagna_site IT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss